Nel 2019 abbiamo appreso che Chad e Carey Hayes, creatori dell’universo di The Conjuring con James Wan, aveva stretto un accordo con la casa di produzione di Cindy Bond e Doug McKay, la Faster Horse Pictures, per una nuova serie di film horror sulla dimora LaLaurie.

Oggi scopriamo i primi frutti della collaborazione visto che come riporta Deadline il prescelto per dare il via al nuovo franchise è Darren Lynn Bousman, il regista di Saw tra cui l’ultimo Spiral – L’eredità di Saw.

I film saranno ispirati alla storia Marie Delphine LaLaurie, serial killer statunitense che ha torturato le sue vittime e ucciso i suoi schiavi nel corso 18° secolo. La sua abitazione è diventata una delle “case infestate” più celebri al mondo e nessuno vi ha più messo piede dal 1932.

Dopo i suoi crimini, LaLaurie fuggì da New Orleans per non fare più ritorno e non fu mai consegnata alla giustizia.

Il franchise di The Conjuring, prodotto dalla New Line e distribuito dalla Warner Bros. Pictures, ha incassato quasi 2 miliardi in tutto il mondo. I fratelli Hayes si sono occupati della sceneggiatura dei primi due film.

I film della “LaLaurie Mansion” saranno sviluppati e prodotti da Chad Hayes e Carey Hayes, Doug McKay, Cindy Bond e Michael Whalen. Joshua Ryan Dietz e Dylan Bond figureranno come produttori esecutivi.

Per il momento non è stata ancora fissata una data d’uscita per il primo film, ma le riprese dovrebbero partire entro la fine del 2021, mentre il casting è in corso.

La storia sarà ambientata ai giorni nostri e porzioni del film saranno girate proprio nella casa.