I Simpson, Al Jean su un nuovo film per il cinema “Siamo in modalità di attesa”

i simpson
Questa estate, lo storico showrunner de I Simpson, Al Jean, è stato impegnato in una serie d’interviste per la promozione di The Good, the Bart, and the Loki, il nuovo corto arrivato su Disney+ in cui gli abitanti di Springfield si sono ritrovati alle prese col ben noto Dio dell’Inganno di Tom Hiddleston.

In una di quelle interviste aveva spiegato che, prima dello scoppio della pandemia, erano effettivamente in corso delle discussioni su un nuovo film cinematografico de I Simpson. Trovate le sue dichiarazioni in questo articolo.

Al Jean è tornato ad affrontare la questione un paio di giorni fa sulle pagine di NME spiegando che le discussioni su un nuovo lungometraggio di Homer, Bart and co non è ancora da escludersi a priori anche se, chiaramente, sono tutti in una modalità alquanto attendista:

Siamo maledetti da alti rating di visione. Siamo ancora in onda con lo show TV che porta via un sacco di tempo. Ho lavorato al primo film contemporaneamente allo show, una roba che ha quasi ucciso gli animatori. Però abbiamo un’idea. Siamo in attesa di capire gli sviluppi ambientali per così dire. Vogliamo farlo per lo streaming? O per il cinema? L’animazione è quella che ha faticato di più durante le riaperture dei cinema, ma ora che i vaccini sono disponibili anche per i bambini dai 5 anni in sù, gli affari potrebbero ripartire. Siamo in modalità di attesa. Ma sicuramente c’è un germe che si sta sviluppando.

Il primo, e unico, film cinematografico de I Simpson è uscito al cinema nel 2007. Costato circa 75 milioni di dollari, ne ha poi incassati 536 al box office globale.

Vi piacerebbe vedere un nuovo film con i personaggi del popolarissimo cartoon? Ditecelo nei commenti!

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.