Lo scorso settembre, completato il montaggio principale di La fiera delle illusioni, Guillermo del Toro ha cominciato le ricerche per un compositore che potesse completare la colonna sonora in quattro settimane e sostituire Alexandre Desplat, che non ha potuto più occuparsene dopo il rinvio della produzione del film a causa dell’emergenza Covid.

La scelta è caduta presto su Nathan Johnson, data la sua conoscenza del carattere e la sensazione che sarebbe stato in grado di “rispecchiare la verità” con il suo lavoro. I due sono stati ospiti di uno dei recenti video della serie The Process di Deadline, in cui Del Toro ha racconto che questa sensazione è stata poi confermata quando ha messo diversi passaggi dalla colonna sonora realizzata da Johnson per Cena con delitto nelle scene del suo film e ha sentito che questi si inserivano bene al suo interno.

A concludere l’affare con Johnson è stata poi la musica che lui ha presentato a Del Toro dopo il loro primo incontro. “Abbiamo fatto esattamente come con Cena con Delitto. Abbiamo messo un brano… esattamente nei quattro punti in cui avevamo provato quelli di Cena con Delitto. E questi stavano esattamente altrettanto bene ed erano altrettanto intensi, definendo immediatamente l’identità del film“, ha aggiunto il regista. “Quindi ti ho chiamato e ti ho detto: ‘Nathan, ti chiamo per dirti che sei fregato. Ora hai quattro settimane per completarla“.

Dei diversi incontri avvenuti in seguiti tra loro, Johnson ha ricordato in particolare la fiducia concessagli dal cineasta nell’entrare nel suo mondo, e una delle sue massime: “Il personaggio è il re, ma il ritmo è la regina“. Del Toro da parte sua ha evidenziato come la colonna sonora passi da un suono “abbastanza sobrio” a uno “più imponente e seducente“, dal momento in cui il protagonista passa dal mondo delle classi basse delle fiere a quello dell’alta società della città.

Vi ricordiamo che La fiera delle illusioni – Nightmare Alley uscirà al cinema il 27 gennaio 2022.

Trovate tutte le informazioni sul film nella nostra scheda.

 

 

Fonte Deadline

Classifiche consigliate