Incidente di percorso per il reboot della saga di Pirati dei Caraibi in lavorazione alla Disney.

Gli sceneggiatori di Deadpool Rhett Reese & Paul Wernick, stando a quanto pubblicato da Deadline, avrebbero abbandonato il progetto.

La notizia dell’ingaggio dei due, celebri per aver partorito gli script di Zombieland e Deadpool appunto, era arrivata a ottobre con un Sean Bailey, production chief della Disney, dichiaratosi entusiasta di poter rendere “nuovamente punk” un franchise che ha portato notevoli soddisfazioni economiche allo studio, ma che, ultimamente, pare aver perduto un po’ di smalto.

Gli insider della Disney sono divisi su quello che accadrà. Alcuni sostengono che la ricerca di validi rimpiazzi sia già in corso, altri che l’ormai ex nave ammiraglia dei live action Disney potrebbe essere destinata a chiudere i battenti e arenarsi definitivamente.

Sembrerebbe che la major abbia anche ventilato l’ipotesi di rilanciare la property con una serie tv, ipotesi poi scartata per l’enorme budget e le sfide logistiche richieste da una serie marinara come quella di Pirati dei Caraibi.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!