Solo: a Star Wars story, Ron Howard sull’eventualità di un sequel per Disney Plus

solo a star wars story
Solo: a Star Wars Story
di Ron Howard, Phil Lord, Chris Miller
23 maggio 2018

Nonostante gli incassi non stellari ottenuti nel 2018 da Solo: a Star Wars story, spesso e volentieri si finisce per parlare di un eventuale sequel della pellicola diretta da Ron Howard più che altro perché si ritrova ad avere un agguerrito manipolo di fan.

Ospite sulle pagine dell’Hollywood Reporter per parlare, principalmente, della serie TV di Willow e sulle eventuali possibilità di un rinnovo della medesima, Ron Howard è finito anche a discutere circa l’eventualità di un sequel di Solo: a Star Wars story prodotto, magari, per lo streaming di Disney Plus.

Il regista dice:

Non sono un produttore di Solo. Sono arrivato a supporto del progetto e per via della mia amicizia di vecchia data con George Lucas, Kathleen Kennedy e Lawrence Kasdan. Per questo non ho mai avuto delle conversazioni in materia. Una persona potrebbe essere portata a supporre che ci siano alcuni personaggi che potrebbero proseguire la loro storia, ma non sono sicuro di dove Disney Plus voglia andare a parare con la Galassia. Queste produzioni non solo solo importantissime per le persone che via via le realizzano, ma sono pure una enorme scommessa per la compagnia ogni singola volta. Devono fare le loro scelte in maniera oculata se vogliono continuare a crescere e prosperare. So che non è una vera e propria risposta, ma c’è davvero un forte appetito circa il comprendere dove Star Wars possa portare il pubblico in aggiunta al costruire personaggi e idee che sono già conosciuti. E in Solo c’è davvero un sacco di talento coinvolto quindi a prescindere dal fatto che io possa o meno venir coinvolto, amerei rivedere alcuni di quei personaggi.

Cosa ne pensate delle considerazioni fatte da Ron Howard? Se siete iscritti a BadTaste+ potete dire la vostra qua sotto!

FONTE: The Hollywood Reporter

I film e le serie imperdibili

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto