Qualche giorno fa è stata diffusa la notizia che Bruce Willis aveva lasciato il set del nuovo film di Woody Allen, le cui riprese si sono svolte nelle ultime settimane a Los Angeles e ora si sono spostate a New York City. Ufficialmente l’attore ha abbandonato il film a causa di impegni teatrali, anche se alcuni fonti hanno parlato di divergenze con il regista (non sarebbe la prima volta, Allen ha cambiato attori a riprese già iniziate in passato).

Ora Deadline rivela che a sostituire Willis ci sarà nientemeno che Steve Carell, che ha già lavorato con Woody Allen in Melinda e Melinda.

L’attore si unisce a un ricchissimo cast d’insieme che include Blake Lively, Parker Posey, Kristen Stewart, Jesse Eisenberg, Jeannie Berlin, Corey Stoll, Ken Stott, Anna Camp, Stephen Kunken, Sari Lennick e Paul Schneider.

Il film segna il ritorno di Allen nella Grande Mela, luogo scartato negli ultimi anni dallo stesso regista a causa dei costi di produzione proibitivi. I suoi ultimi lavori hanno avuto come location disparati luoghi come il Rhode Island (irrazionale Man), la Francia e il Regno Unito (Magic in the Moonlight), San Francisco (Blue Jasmine) e Parigi (Midnight in Paris). Allen fa ritorno anche a Los Angeles, luogo in cui nel 1977 girò Io e Annie.

Letty Aronson, Steve Tenenbaum e Edward Walson (storici collaboratori di Allen) produrranno il film, mentre Ronald L. Chez, Adam B. Stern e Allan Teh saranno i produttori esecutivi.