Star Wars: John Boyega parla della decisione di rendere Finn sensibile alla Forza 

È sempre stato un desiderio di J.J. Abrams quello di rendere Finn, il personaggio interpretato da John Boyega nella nuova trilogia di Star Wars, sensibile alla Forza.

Durante un’intervista con Happy, Sad, Confused, l’attore ha svelato che se ne era già parlato per Il risveglio della Forza:

Era una discussione in fase iniziale, perché non si sapeva come sarebbe andata. Poi Episodio VIII ha preso un’altra direzione e pertanto chi ha dovuto lavorare al terzo ha dovuto più o meno assecondare quello che era successo prima e cercare di portare avanti la storia.

J.J. lo voleva davvero, aveva già iniziato a puntare a quella direzione, ma ovviamente con le divergenze creative legate al secondo film, nel terzo ha praticamente cercato di infilarcelo comunque.

Ecco perché c’è quel momento con Finn e Jannah quando lei chiede: “Come lo sai?” e lui risponde: “È un presentimento”. [Abrams] voleva assolutamente inserire qualcosa che spiegasse come aveva fatto un Assaltatore a tenere così tanto testa a un Sith, o potenziale Sith, come Kylo [Ren].

Ha poi aggiunto:

Chi lo sa, magari un giorno sceglieranno un attore più giovane per scoprire di più su Finn. Sarebbe bello approfondirlo e capire cos’è che lo ha reso speciale.

Nel corso di Star Wars: L’ascesa di Skywalker, Finn ammette più volte che c’è una cosa che vuole dire a Rey, un segreto di cui vuole parlare in privato. Qualcuno aveva pensato che il personaggio provasse qualcosa per la ragazza, e che volesse confessarle i suoi sentimenti, ma durante un confronto con gli spettatori a dicembre 2019, J.J. Abrams in persona aveva poi confermato che Finn voleva dirle di essere sensibile alla Forza.

Il film presenta numerosi accenni alla cosa pur scegliendo, alla fine, di non renderla palese. Il ragazzo sente che Kylo è sulla tracce di Rey, sa su quale Star Destroyer si trovi il sistema di controllo e avverte la morte di Rey. L’unica cosa che si limita a dire, appunto, è di avere un “presentimento”.

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto