Stefano Sollima sul film di Call of Duty: “Non è più una priorità di Activision” | EXCL

Sono passati due anni da quando è stato annunciato il coinvolgimento di Stefano Sollima nel film di Call of Duty, franchise videoludico miliardario di proprietà di Activision Blizzard. All’epoca Sollima aveva rivelato di voler lavorare con Chris Pine e Tom Hardy, ma da allora non si è più saputo nulla.

Ecco quindi che quando ha avuto l’occasione di intervistare il regista per il lancio di ZeroZeroZero, da oggi in onda su Sky Atlantic e Now TV, il nostro Gabriele Niola non ha potuto non chiedergli aggiornamenti sul progetto. Sollima ha confermato di aver lavorato al film e ha rivelato di aver scritto la sceneggiatura nientemeno che con Scott Silver, ma purtroppo ha gettato una doccia gelida su chi lo attendeva con ansia:

Che fine ha fatto il film di Call of Duty?

Mah, il film di Call of Duty è rimasto un po’ così… Abbiamo scritto la sceneggiatura con Scott Silver, che è quello che ha scritto Joker, e diciamo che l’idea di espandere cinematograficamente l’universo, il mondo di Call of Duty non è più (al momento) una priorità industriale del gruppo, della Activision… Così, banalmente, è rimasto fermo, cosa che succede piuttosto frequentemente lì in America. È rimasto nel limbo dell'”adesso vediamo”…

Potete vedere la videointervista qui sopra o sentire il podcast qui sotto!

 

 

ZeroZeroZero, tratta dal romanzo di Roberto Saviano, arriva su Sky Atlantic e Now Tv il 14 febbraio – scopri di più

ZeroZeroZero È stata creata da Stefano Sollima e dagli head writers Leonardo Fasoli e Mauricio Katz, basata sul trattamento degli stessi Fasoli e Sollima con Stefano Bises e Roberto SavianoMax Hurwitz e Maddalena Ravagli completano il team di scrittura. Ad affiancare Stefano Sollima alla regia Pablo Trapero e Janus Metz.

La serie vanta un cast internazionale composto da Andrea Riseborough, Dane DeHaan, Gabriel Byrne, Giuseppe De Domenico, Adriano Chiaramida, Harold Torres, Tcheky Karyo e Francesco Colella.

La sinossi ufficiale:

La serie segue il viaggio di un carico di cocaina, dal momento in cui un potente clan della ‘Ndrangheta decide di acquistarlo fino a quando viene consegnato e pagato.
Attraverso le storie dei suoi personaggi, ZeroZeroZero getta luce sui meccanismi con cui l’economia illegale diventa parte di quella legale e su come entrambe siano collegate a una spietata logica di potere e controllo che influenza le vite e le relazioni delle persone: i cartelli messicani che gestiscono la produzione di droga, le organizzazioni criminali italiane che ne amministrano la distribuzione in tutto il mondo e le compagnie americane che, al di sopra di ogni sospetto, controllano la quantità apparentemente infinita di denaro coinvolta in questo giro di affari. Un’epica lotta per il potere si scatena coinvolgendo tutti i livelli di questa gigantesca piramide criminale, dallo spacciatore all’angolo della strada fino al più potente boss della malavita organizzata internazionale: i loro introiti e le loro stesse vite sono in pericolo.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti o sul forum!

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.