Michael Hirst, il creatore di Vikings, sarà l’autore di una nuova serie ordinata da Epix dedicata alla vita di Billy the Kid.
Il progetto, composto da episodi della durata di un’ora, potrà contare anche sul contributo di Otto Bathurst che sarà il regista delle prime due delle otto puntate che verranno prodotte.

Nel team di produttori ci saranno anche Darryl Frank e Justin Falvey di Amblin Television, Bathurst e Toby Leslie di One Big Picture.

La serie racconterà la vita di Billy the Kid/William H. Bonney, dalle origini in una famiglia irlandese povera al periodo in cui diventa un cowboy e un pistolero, fino ad avere un ruolo nella Lincoln County War.

Hirst ha dichiarato:

Billy the Kid è sempre stato un mio eroe fin da quando ero un ragazzino! Sono cresciuto nel Nord dell’Inghilterra, ma non ha fatto alcuna differenza! Billy era un fuorilegge speciale: era così giovane e non era uno psicopatico che amava uccidere, o un criminale che rubava per avere un guadagno materiale; è stato un fuorilegge per la maggior parte della sua vita, ma non ha mai voluto esserlo. Cresciuto in una famiglia povera irlandese di immigrati, ha sempre voluto andare avanti, essere un ‘nuovo americano’, ma non gli è mai stato permesso. La storia di Billy è molto di più rispetto a un dramma fantastico su un cowboy carismatico, anche se lo è! Si tratta inoltre di una storia di un immigrato, della creazione della nuova America dal punto di vista di chi non segue la legge, del caos violento del West e delle sue tanti nazioni. Non è quindi una storia, si tratta del mito americano!

Che ne pensate della realizzazione della serie dedicata alla vita di Billy the Kid creata da Michael Hirst? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline