BBC e Britbox International hanno annunciato il cast della miniserie tratta dal romanzo È troppo facile, scritto da Agatha Christie, e tra gli interpreti ci sono anche Morfydd Clark e Tom Riley.

Le riprese sono attualmente in corso in Scozia e il ruolo del protagonista è stato affidato a David Jonsson. Al centro della trama c’è Luke Fitzwilliam che, nel 1954, è a bordo di un treno per tornare a casa quando incontra l’anziana Lavinia Pinkerton che gli spiega di essere diretta a Scotland Yard dopo che nel suo villaggio stanno avvenendo alcuni delitti. Il giorno dopo Fitzwilliam legge sul giornale che la donna è stata investita e inizia a pensare che avesse scoperto qualcosa di pericoloso che ha portato alla sua morte.

Clark avrà il ruolo di Bridget, Sinead Matthews sarà Miss Waynflete, Tom Riley avrà la parte di Lord Whitfield, Douglas Henshall sarà il Maggiore Horton, Mathew Baynton interpreterà il Dottor Thomas, Mark Bonnar apparirà nei panni del reverendo Humbleby, Nimra Bucha ha il ruolo della signora Humbleby, Tamzin Outhwaite intepreta la signora Pierce, Jon Pointing è Rivers, e Phoebe Licorish compierà il suo debutto sugli schermi con il ruolo di Rose.

Siân Ejiwunmi-Le Berre firma la sceneggiatura del thriller in due episodi che saranno diretti da Meenu Gaur. Nel team della produzione c’è anche James Prichard che ha dichiarato:

Ancora una volta le storie della mia bisnonna hanno attirato alcuni talenti incredibili. Vedere questo gruppo di attori affrontare l’impegno di raccontare di nuovo questa storia grandiosa è davvero eccitante. Il concetto del male che incombe su un tipico villaggio inglese è un approccio conosciuto, ma ciò che rende facile l’omicidio deve ancora essere rivelato.

Che ne pensate del coinvolgimento di Morfydd Clark e Tom Riley nel cast di È troppo facile?

Fonte: Deadline