Fisher Stevens ha recitato nella prima stagione di Friends con il ruolo di Roger e l’attore ha voluto chiedere scusa al cast della serie per il suo comportamento sul set.
Nello show aveva il ruolo di uno psichiatra che tratta gli amici della sua ragazza usando le sue conoscenze professionali.

Stevens, durante un episodio di Couch Surfing realizzato per PeopleTV, ha dichiarato:

In quel momento della mia carriera, non avevo mai lavorato a una sitcom. Non avevo mai sentito parlare di Friends perché la serie era semplicemente all’inizio e all’epoca non guardavo molta tv.

Fisher ha però pensato che sarebbe stato un lavoro divertente e aveva imparato le sue battute prima di partire da New York con destinazione Los Angeles. Arrivato sul set ha però scoperto che tutti i suoi dialoghi erano stati riscritti:

Era quello che facevano le sitcom. E non lo sapevo. Mi sono comportato da coglione, devo ammetterlo. Ho reagito dicendo ‘Che volete dire? Che devo imparare di nuovo le battute che avete scritto e sono peggiori di quelle originali?’. Sì, mi sono comportato malissimo. Dopo quell’esperienza ho visto raramente le persone che hanno lavorato a Friends, ma sono sicuro che se chiedete di me risponderebbero ‘Che snob di New York!’.

L’attore ha però concluso il suo intervento dichiarando che chiede scusa a Lisa Kudrow, Jennifer Aniston, Courteney Cox, Matt LeBlanc, Matthew Perry, e David Schwimmer:

Sì, mi dispiace ragazzi. Mi dispiace essere stato un idiota con tutti voi. Vi chiedo scusa. Ho sbagliato e mi sono comportato male.

Che ne pensate del fatto che Fisher Stevens abbia chiesto scusa al cast di Friends? Lasciate un commento!

Fonte: EW