WandaVision sta per partire su Disney+, e con essa sta per ripartire quell’immensa macchina che è la distribuzione delle opere Marvel Studios. Sicuramente è una bella notizia, ma ci si chiede se in un prossimo futuro i prodotti per il cinema finiranno per confliggere con quelli per Disney+. Insomma, se non finiranno per farsi concorrenza da soli. La domanda è’ lecita, in un momento storico in cui il cinema soffre – anche al di là della pandemia – ed è stato chiesto a Kevin Feige se teme che la visione “gratuita” di prodotti sul piccolo schermo non rischia di danneggiare il cinema:

Intanto non è gratuita. E non è diverso dalle preoccupazioni che avevo nei miei primi anni alla Marvel. Visto che i diritti Marvel erano separati tra più studi, ci sarebbero stati più film Marvel all’anno. C’è stato un anno in cui ce n’erano tre in un’estate. E la mia risposta allora, quando non avevo alcun controllo su nulla, è stata: “Durerà finché saranno diversi, purché siano unici e alcuni dei personaggi possano incrociarsi e il logo Marvel sia in primo piano”.

Insomma serie tv e film Marvel non dovrebbero farsi concorrenza da soli.

Trovare qualcosa di interessante e unico da guardare a casa, e alla fine tornare al cinema, è il modo in cui evadiamo, è il modo in cui impariamo ed è il modo in cui cresciamo. È il nostro lavoro di narratori utilizzare quel formato e raccontare storie interessanti e diverse che è basato su 80 anni di straordinaria narrativa narrativa dei fumetti Marvel e può attingere a tutti i diversi generi. Una sitcom di mezz’ora in bianco e nero è molto diversa da tutto ciò che abbiamo fatto prima. Capita che siano protagonisti due Avengers e abbia il logo Marvel, ma è del tutto unica ed è quello su cui abbiamo lavorato per Disney+ e per la Fase 4 fino da quando abbiamo chiuso Endgame.

Il debutto della serie Marvel Studios rimane fissato per il prossimo 15 gennaio sulla piattaforma Disney+ con i primi due episodi che verranno distribuiti insieme. I successivi arriveranno invece settimanalmente.

WANDAVISION LA TRAMA DELLA SERIE

Paul Bettany torna come Visione ed Elisabeth Olsen torna nella parte di Wanda Maximoff – due esseri dotati di superpoteri che vivono le loro vite di periferia ideali e iniziano a sospettare che non tutto sia come appare.

Alla regia Matt Shakman, mentre Jac Schaeffer è capo sceneggiatrice. Le riprese dello show sono iniziate lo scorso novembre ad Atlanta, presso i Pinewood Studios. Nel cast della serie figurano Elizabeth Olsen, Paul Bettany, Teyonah Parris, Kat Dennings, Randall Park e Kathryn Hahn.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Vi ricordiamo che tutte le informazioni su WandaVision sono disponibili nella nostra scheda.

Fonte: Deadline