Loki: le regole del multiverso hanno influenzato Doctor Strange nel multiverso della follia

loki strange
Loki
ideata da Michael Waldron
Disney+
Doctor Strange nel multiverso della follia è disponibile nelle sale italiane da ieri e affronta nuovamente il multiverso come già visto l’anno scorso in Loki.

Durante una recente intervista con Digital Spy, Michael Waldron, sceneggiatore di entrambi i prodotti Marvel, ha spiegato perché la creazione delle regole del multiverso in Loki ha causato qualche grattacapo in Doctor Strange 2:

Abbiamo lavorato molto duramente su Loki per renderlo il più ermetico possibile. Ma ci sono stati momenti in cui ho pensato: “Oh cavolo, vorrei non aver spiegato questo aspetto così chiaramente.” Non so perché ho dovuto essere così specifico sulle regole del multiverso nella mia serie tv sui viaggi nel tempo. Ma sono stato contento di aver dato una conoscenza istituzionale del multiverso e di essere stato in grado di portare il team creativo di Doctor Strange sulla mia stessa lunghezza d’onda. Perché come con Loki, questa è la cosa più importante quando fai qualcosa del genere. Devi avere un linguaggio condiviso su tutte queste cose, altrimenti può creare confusione.

Lo sceneggiatore ha poi spiegato come l’uso del multiverso da parte dei Marvel Studios potrebbe essere un’arma a doppio taglio:

Il pericolo più grande è che puoi espanderti troppo e puoi effettivamente ridurre la posta in gioco se non la rendi personale mentre lo fai. Ma l’opportunità nel multiverso è che i personaggi si confrontino letteralmente con delle versioni alternative di se stessi e con altri che vivono la loro vita. È un modo interessante per mostrare uno specchio della loro personalità ai personaggi. In ogni modo modella il cuore, la parte emotiva della storia. Deve farlo. Il multiverso non è solo un MacGuffin in cui diciamo: “Ok, questa è solo una cosa kitsch con cui stiamo giocando in questo film”. Se ti trovi di fronte a realtà alternative e con versioni alternative di te stesso, questo deve diventare il cuore emotivo, esplorare chi potresti essere se fossi una versione diversa di te stesso, se avessi fatto altre scelte, fossero giuste o sbagliate. È una situazione complessa emotivamente, ed è proprio per questo che è così elettrizzante e così grande per un cast talentuoso come questo.

Gli episodi di Loki sono disponibili su Disney+, Marvel Studios è al momento al lavoro sulla stagione 2.

Cosa ne pensate della gestione del multiverso nel sequel di Doctor Strange e in Loki? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: Comic Book

Mancano poche ore allo scadere dell’offerta per visitare l’Avengers Campus a Disneyland Paris e soggiornare presso il nuovissimo Disney Hotel New York – The Art of Marvel dal 23 al 25 settembre insieme a noi di BadTaste.it a un prezzo semplicemente imbattibile! Trovate tutte le informazioni per registrarvi in questo articolo!.

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto