Ron Moore (Outlander, For All Mankind) scriverà e produrrà per Disney+ The Society of Explorers and Adventurers: la serie, attualmente in via di sviluppo, dovrebbe essere la prima di un potenziale franchise definito il Magic Kingdom Universe, ambientato in una realtà in cui tutte le aree tematiche e i personaggi dei parchi dei divertimenti e dei classici Disney esistono davvero.

Nel caso la serie ricevesse il via libera, Moore verrà coinvolto per costruire il Magic Kingdom Universe e supervisionare l’intero franchise in maniera non dissimile a quanto ha fatto in passato con Battlestar Galactica. Per fare ciò, lavorerà in contatto con il team degli Imagineering, i ricercatori e progettisti di tutti i parchi a tema Disney. Secondo quanto afferma l’Hollywood Reporter, la Disney starebbe già mettendo insieme una piccola writers room con tre sceneggiatori. Maril Davis e Ben McGinnis della casa di produzione di Moore, la Tall Ship Productions, lo affiancheranno alla produzione.

I protagonisti di The Society of Explorers and Adventurers dovrebbero essere personaggi che “abitano” alcune delle attrazioni dei parchi, come per esempio gli scalatori del Matterhorn (è un esempio fatto dall’Hollywood Reporter). Il potenziale per l’intero franchise è, ovviamente, enorme e darà concretezza al gigantesco accordo stretto recentemente da Moore con 20th Television (il primo progetto secondo questo accordo è Il Robinson Svizzero).

Vi terremo aggiornati!