La scorsa settimana sono apparse in rete delle foto di Mark Ruffalo a Budapest, dove si stanno svolgendo le riprese di Moon Knight, uno dei prossimi show Marvel Studios, scatenando le ipotesi dei fan sulla presenza di Hulk nella serie tv.

L’attore ha visto queste notizie, e ha deciso di commentarle sui propri profili social, prendendosi anche il merito per la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe. D’altronde è proprio grazie a Hulk se le persone scomparse sono tornate.

Essendo la persona responsabile di questa nuova fase del MCU, odierei rovinarvi qualcosa. L’ho imparato nel modo peggiore.

 

Con questo tweet, Ruffalo non ha confermato né smentito la sua presenza (e quella di Hulk) in Moon Knight, che rimane tuttora un mistero. Sappiamo invece che rivedremo l’attore in She-Hulk, il prossimo anno.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Lo showrunner di Moon Knight sarà Jeremy Slater, impegnato anche come sceneggiatore. I registi annunciati sono Mohamed Diab, Justin Benson e Aaron Scott Moorhead. Nel cast della serie Oscar Isaac, Ethan Hawke e May Calamawy, Dina Shihabi, Alexander Cobb, Gaspard Ulliel, Loic Mabanza.

Il personaggio di Moon Knight è stato creato nel 1975 da Doug Moench e Don Perlin. Marc Spector, figlio di un rabbino ebreo-americano, cresce diventando un pugile e poi un marine. L’uomo diventa successivamente un mercenario e utilizza numerosi alter ego per combattere il mondo criminale. Durante una missione in Egitto viene creduto morto, ma riceve invece dei poteri dalla divinità Khonshu.

 

Fonte: ComicBook