Dopo un primo, avvincente, episodio continua la serie TV Moon Knight, giunta mercoledì alla seconda puntata (di sei). Per l’occasione, lo showrunner Jeremy Slater lascia il posto da sceneggiatore a Michael Kastelein, continuando però il suo lavoro da supervisore. La trama della serie si intreccia ancora di più, esattamente come le voci nella testa di Steven Grant. Ecco che quindi incontriamo Layla El-Faouly e assistiamo a un nuovo scontro tra Steven/Marc e il misterioso Arthur Harrow. Ad attirare l’attenzione del grande pubblico è però il nuovo design del costume di Moon Knight. Un design che nasce dall’utilizzo dei poteri di Khonshu da parte del timido Steven.

I fan dei fumetti non si saranno lasciati sfuggire la citazione: il nuovo outfit di Steven è molto simile a quello di Mr. Knight!

Creato nel 2014 da Warren Ellis e da Declan Shalvey, Mr. Knight è, al contrario della serie tv, un’identità di Marc Spector. Duro e violento, questa incarnazione del supereroe collabora con la polizia di New York per risolvere crimini efferati grazie alle sue straordinarie capacità fisiche e a un’intelligenza sopraffina. Per alcuni versi vicini allo Sherlock Holmes di Arthur Conan Doyle, questa versione del personaggio è stata sin da subito apprezzata dalla community di lettori, divenendo rapidamente la versione più apprezzata del vigilante della Casa delle Idee.

Moon KnightCome avrete capito, quindi, il Mr. Knight dello show targato Disney+ è ben diverso dalla controparte cartacea. Questo perché è diverso il suo alter ego, dato che nella serie TV è Steven (e non Marc) a indossare la maschera del Cavaliere Lunare. Questo ci porta ad avere un personaggio comico, che combatte mentre fa battute, dimostrando inoltre la propria inettitudine all’azione. Si tratta di un cambiamento che potrebbe non venir apprezzato dagli amanti del fumetto, ma che noi comprendiamo alla perfezione. Si tratta, esattamente come per il Mandarino di Ben Kingsley, di un semplice Easter Egg basato sull’estetica. Non si può nemmeno parlare di un cambiamento nella psicologia del personaggio, dato che è, a tutti gli effetti, una personalità differente a indossare la maschera.

Questa scelta, come riportato dal regista del primo episodio Mohamed Diab, è stata accuratamente ponderata dalla produzione. Attribuire un costume differente a ogni personalità di Marc/Steven è una scelta che ci sentiamo di premiare, nella speranza di vedere in futuro altre versioni di Moon Knight. Dopotutto non è ancora chiaro se l’identità di Jake Lockley avrà un ruolo all’interno dello show. E, in caso di risposta affermativa, quale potrebbe essere il suo outfit? La nostra scelta ricadrebbe sul recente design bianco/nero che vi lasciamo qui sotto, ma siamo sicuri che gli autori sapranno stupirci ancora una volta.

Moon KnightE voi che cosa ne pensate? Siete rimasti infastiditi dall’utilizzo di Mr. Knight all’interno della serie TV, oppure non conoscevate questa nuova identità del personaggio? Fatecelo sapere con un commento qui sotto o, se preferite, attraverso le pagine social di BadTaste.it. Continuate a seguirci, inoltre, per non perdervi nessuna novità riguardante Moon Knight e tutte le prossime opere targate Marvel Studios!

I film e le serie imperdibili

Approfondimenti sui Marvel Studios