Pam & Tommy: Lily James, Sebastian Stan e i produttori sperano che Pamela Anderson veda la serie

Pam & Tommy - Pamela Anderson
Pam & Tommy
ideata da Evan Goldberg, Seth Rogen, Craig Gillespie
Disney+
La serie Pam & Tommy, di cui è stato condiviso alcune ore fa il nuovo trailer italiano, arriverà sugli schermi il 2 febbraio e i protagonisti e i realizzatori hanno parlato del tentativo di coinvolgere Pamela Anderson e Tommy Lee, interpretati da Lily James e Sebastian Stan.

I produttori hanno provato a contattarli, ma l’ex protagonista di Baywatch non ha voluto in nessun modo essere coinvolta. Sebastian Stan ha rivelato in una nuova intervista a Variety di aver avuto più fortuna:

Tommy Lee mi è sembrato colpito e sembra aver apprezzato che abbia voluto contattarlo e creare una connessione con lui.

I realizzatori non sono riusciti nemmeno a contattare Rand Gauthier, interpretato nello show da Seth Rogen, ovvero l’uomo che ha rubato la cassaforte del musicista trovando al suo interno la VHS del sex tape della coppia.

Il produttore Robert Siegel ha però ammesso la sua speranza che Anderson e Lee guardino le puntate e apprezzino il progetto diretto da Craig Gillespie:

Lo show ama Pam. Quindi spero che Pam ami lo show. Lei è sicuramente l’eroina dello show. In ogni fase del progetto ho cercato di fare la cosa giusta per lei: dalla fase di scrittura al lavorare a stretto contatto con Lily, che è diventata in un certo senso la custode del personaggio.

Lily James ha aggiunto che girare alcune scene in cui si vedono le conseguenze subite dall’attrice dopo la diffusione del video, come i commenti ironici in televisione di Jay Leno o la reazione dei membri della troupe di Baywatch, l’hanno motivata ancora di più:

Mi ha fatto venire voglia di lavorare ancora più duramente per rappresentarla non solo in modo autentico, ma anche per avere una giustizia che lei merita. Per me è interessante che ora stiamo rivalutando molte di quelle storie degli anni ’90 da una prospettiva moderna: è l’unico modo in cui possiamo crescere, imparare e progredire.

Stan ha inoltre sottolineato che tutte le persone coinvolte nella serie avevano le migliori intenzioni e il progetto si è basato su un accurato lavoro di ricerca. L’interprete di Tommy Lee ha concluso:

Tutto quello che possiamo fare è aspettare e scoprire come le persone reagiranno e, sicuramente, l’opinione che avrà Pamela Anderson.

Fonte: Variety

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.