Le riprese della miniserie The Offer, che racconta il dietro le quinte della realizzazione del fil Il Padrino, sono state messe in pausa a causa di un test positivo al COVID-19 tra le persone che fanno parte della Zona A, ovvero il gruppo di persone che comprendono il cast e chi interagisce con gli attori.

Un portavoce di Paramount Television Studios ha dichiarato:

Per precauzione abbiamo interrotto temporaneamente la produzione The Offer a causa di un test risultato positivo durante le nostre analisi di routine. Continueremo a seguire tutti i protocolli di sicurezza e a controllare con attenzione la situazione.

A Los Angeles, dove si sta lavorando allo show, stanno aumentando i casi di positività a causa della variante Delta e negli ultimi giorni anche Westworld e American Horror Story hanno dovuto affrontare una pausa forzata dopo un test positivo.

Miles Teller e Matthew Goode sono i protagonisti dei dieci episodi che verranno prodotti per Paramount+ sono scritti e prodotti da Nikki Toscano, che ha anche l’incarico di showrunner con il creatore del progetto Michael Tolkin.

Il cast stellare comprende Giovanni Ribisi (Joe Colombo), Colin Hanks (Barry Lapidus), Dan Fogler (Francis Ford Coppola), Juno Temple (Bettye McCartt), Burn Gorman (Charles Bluhdorn), Justin Chambers (Marlon Brando), Patrick Gallo (Mario Puzo), Josh Zuckerman (Peter Bart), Meredith Garretson (Ali MacGraw), Nora Arnezeder (Francoise Glazer), Paul McCrane (Jack Ballard), Anthony Skordi (Carlo Gambino), Jake Cannavale (Caesar), James Madio (Gino), Michael Rispoli (Tommy Lucchese), Stephanie Koenig (Andrea Eastman), Lou Ferrigno (Lenny Montana), Frank John Hughes (Frank Sinatra), Danny Nucci (Mario Biaggi).

Nel team dei produttori ci saranno anche Teller, Ruddy, Leslie Greif e Dexter Fletcher, regista che si occuperà del primo blocco di episodi.

Che ne pensate della scelta di mettere in pausa le riprese di The Offer? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline