Come già saprete, il prossimo 12 novembre segnerà il debutto di Disney+, il servizio di streaming della la Walt Disney Company, e in queste mesi vi abbiamo dato notizia della realizzazione, da parte sua, di diverse nuove serie TV, alcune legate all’Universo Marvel.

Tra gli show che vedranno la luce ci sarà anche WandaVision, serie incentrata su di Scarlet Witch e Visione in cui Elizabeth Olsen e Paul Bettany torneranno a ricoprire i ruoli che hanno avuto nel MCU.

Fino qui le informazioni pervenute sullo show sono state davvero scarse, ma un rumor che sta circolando in rete fornirebbe una interessante delucidazione sulla sua storia.

Secondo quanto riportato, Wanda dovrebbe essere portata a creare una realtà alternativa (forse perdendo il controllo dei suoi poteri?), cosa che spiegherebbe facilmente il ritorno di Visione nonché l’ambientazione anni ’50 di cui si è parlato qualche tempo fa. Questa prospettiva, inoltre, potrebbe aprire la porta anche all’arrivo dei suoi figli, Wiccan e Speed.

Le riprese di WandaVision inizieranno in autunno (quindi potremo aspettarci un debutto nel 2020) e, secondo quanto rivelato dalla star Elizabeth Olsen, sono previste 6 ore di avventure. Quest’ultima informazione potrebbe tradursi nello sviluppo di 6 puntate da un’ora o in 12 da mezz’ora, ma per adesso è troppo presto per fare una precisione accurata in tal senso.

Cosa ne pensate di questo rumor? Diteci la vostra opinione nei commenti!

Fonte: CB