WandaVision 1×04: la recensione

Elizabeth Olsen aveva promesso un cambio di passo per WandaVision dal quarto episodio, e quello è arrivato. La nuova puntata della serie Marvel ci porta dall’altra parte della barricata, raccontandoci cosa succede fuori dalla cupola dei misteri. Nel farlo, risponde ad alcune domande irrisolte dei precedenti episodi, introduce nuovi personaggi, ma soprattutto espone l’intero progetto ad alcune considerazioni sullo stile da sitcom utilizzato e sul suo valore metanarrativo. La Marvel sperimenta, ma rassicura, e questo forse era l’episodio necessario a questo punto per molti spettatori.

L’episodio è una lunga corsa parallela agli eventi delle prime tre puntate della serie, che colma alcuni vuoti e si appoggia a due personaggi. Nella prima parte la protagonista è Monica Rambeau, figlia della Maria Rambeau che avevamo conosciuto in Captain Marvel. La bambina che avevamo visto interagire...