Apple TV+ ha diffuso oggi il trailer della seconda stagione di For All Mankind, la serie ideata da Ronald D. Moore e Ben Nedivi & Matt Wolpert che arriverà sulla piattaforma streaming con un nuovo episodio a settimana per 10 settimane a partire da venerdì 19 febbraio.

LEGGI: la recensione della prima stagione

Il trailer, che come sottofondo musicale propone una versione alternativa di Sweet Dreams degli Eurythmics, sottolinea come nella nuova stagione lo Spazio diventerà un vero e proprio campo di battaglia per la Guerra Fredda:

La seconda stagione riparte dieci anni dopo la prima, nel 1983. Siamo al culmine della Guerra Fredda, e le tensioni tra Stati Uniti e Unione Sovietica sono ai massimi. Ronald Reagan è presidente, e le grandi ambizioni dell’esplorazione dello Spazio e della scienza rischiano di essere sprecate nella battaglia tra USA e URSS per accaparrarsi i siti ricchi di risorse sulla Luna. Il Dipartimento della Difesa si è trasferito al Centro di controllo missione, e la NASA diventa il centro delle storie di molti personaggi: alcuni cercano di contrastare questa cosa, altri cercano di utilizzarla come opportunità per portare avanti i propri interessi, altri ancora si ritrovano coinvolti in un conflitto che potrebbe portare a una guerra nucleare.

Nel cast torneranno Joel Kinnaman, Michael Dorman, Sarah Jones, Shantel VanSanten, Wrenn Schmidt, Jodi Balfour, Krys Marshall e Sonya Walger (ovviamente più vecchi di dieci anni!), mentre Cynthy Wu, Casey W. Johnson e Coral Peña fanno il loro ingresso in questa seconda stagione.

Potete vedere il trailer della seconda stagione di For All Mankind qui sopra, mentre qui sotto trovate il poster:

 

for all mankind seconda stagione poster