Dai creatoridi FEAR e No One Lives Forever, un titolo ambientato nel XVII secolo

Blackpowder Games è il team che ha tra le sue fila la maggior parte degli ex Monolith Productions, autori di FEAR e No One Lives Forever. Oggi ha annunciato di essere al lavoro su Betrayer, un particolarissimo FPS di prossimo arrivo su PC. Betrayer è ambientato nel Nord America d'inizio XVII secolo, nel 1604 per la precisione, e ci vede nei panni di un colono che, arrivato in Virginia dall'Inghilterra, non trova la terra promessa, ma una landa desolata popolata da spettri e piena di misteri. Inoltre, ogni colore è sparito, il mondo è in bianco e nero, fatta eccezione per il rosso manto di una misteriosa donna che ogni tanto appare tra i boschi. Vi mostriamo il primo trailer del gioco.

Betrayer sarà testabile tramite Steam Early Access a partire dal 14 agosto.