Di questi giorni, riuscire a creare un platform originale è sempre più difficile. Bisogna proporre al pubblico un concept unico e coinvolgente, altrimenti si rischia di scadere nella banalità e di essere ben presto dimenticati o, peggio ancora, di non essere letteralmente notati. Il team francese di Sundae Factory ha così deciso di osare, proponendo un gioco in grado di offrire un gameplay in continua evoluzione.

Ecotone, questo il nome dell’opera, sorprende ad ogni livello. Il titolo ha come obiettivo primario quello di immergere il giocatore in un mondo tutto nuovo, con un’atmosfera onirica e a tratti misteriosa. Allo stesso modo, il protagonista non incarna alcuno stereotipo anzi, sembra per certi versi un antieroe: piccolo, esile, anonimo, quasi un’entità evanescente pronta a svanire nel nulla da un momento all’altro (e in certi livelli accade per davvero). Ma, ad ogni nostro progresso, il personaggio principale acquista una nuova abilità, indispensabile per superare ...