Siamo arrivati al punto in cui si è parlato talmente tanto di Cyberpunk 2077 come prodotto, che quasi si fa fatica a trattare gli aspetti che invece lo rendono opera. Uno di questi è senza dubbio la sua ambientazione, Night City. È nella fittizia città californiana che risiede l’anima dell’ultima fatica di CD Projekt RED. In essa prendono forma le tipiche contraddizioni esasperate dal genere cyberpunk: divario sociale, stravolgimenti climatici, invasione della tecnologia, dilemmi di natura etica. Night City offre un dettagliato spaccato di tutto ciò, e lo fa con ogni suo elemento: edifici, mezzi su strada, abitanti, negozi, murales. Basta un veloce sguardo a ciò che circonda il/la protagonista V per assorbire l’essenza dei diversi quartieri che dividono la mappa di gioco.

 

Cyberpunk 2077 night city

 

Prendiamo La City, il centro città da cui si ergono i grattacieli dalle pubblicità che bucano il cielo: il traffico selvaggio, i neon che colorano le strade e l’innumerevole susseguirsi ...