Variety riporta che Emily Blunt è in trattative per interpretare Mary Poppins nel nuovo film Disney diretto da Rob Marshall.

Secondo alcune fonti la Disney avrebbe puntato l’attrice sin da quando ha lavorato a Into the Woods, diretto sempre da Marshall e prodotto da John DeLuca e Marc Platt, produttori anche di questo nuovo film. L’intenzione della Disney è quella di avviare le riprese quanto prima, e per questo la major ha recentemente incontrato la Blunt offrendole la parte. L’accordo tuttavia potrebbe non andare in porto a causa degli impegni della attrice e, soprattutto, del fatto che da poco è rimasta incinta del suo secondo figlio.

Il film sarà ambientato nella Londra della Grande Depressione, 20 anni dopo il primo film, e sarà basato sulle nuove avventure di Mary Poppins e della famiglia Banks scritte da P.L. Travers.

La pellicola del 1964, con Julie Andrews e Dick Van Dyke, era ambientata poco prima della Prima Guerra Mondiale e divenne un vero e proprio cult, vincendo cinque premi Oscar.