FUMETTI VIDEOGIOCHI TV CINEMA

Hunger Games, le concept art degli Ibridi

ATTENZIONE: L'ARTICOLO POTREBBE CONTENERE SPOILER SU PERSONAGGI/CREATURE PRESENTI NEL FILM PER CHI NON CONOSCE IL ROMANZO ORIGINALE

La Lionsgate ha diffuso le concept art originarie dei Muttations (Ibridi nella traduzione italiana) di Hunger Games. Creature geneticamente modificate a partire dai Tributi morti nell'arena durante i Giochi, gli Ibridi hanno una somiglianza davvero inquietante con gli esseri umani che erano un tempo. E il loro compito è sterminare i superstiti arrivati all'ultima fase della gara.

Così, almeno, sono descritti nel romanzo di Suzanne Collins. Nel film invece si è deciso di renderli più anonimi, perché, spiega Gary Ross:

Se fossero stati somiglianti a particolari Tributi, avremmo dovuto inserire una lunga digressione per spiegare la cosa, in un momento del film in cui penso che non ce lo potessimo permettere. Avremmo spezzato il ritmo. Comunque, anche nella versione in cui appaiono nel film, gli Ibridi sono metà umani e metà cani. La cosa importante per me non era tanto che fossero tributi, ma che fossero una creazione di Capitol City pensata per usarla in quella fase dei Giochi. E poiché nel film non siamo perennemente legati al punto di vista di Katniss, siamo potuti andare in sala di regia e assistere alla creazione degli Ibridi.

Cliccate qui per vedere tutte le concept art per le Muttations di tre Tributi.

 

hg_ff_03.jpg

hg_ff_05.jpg

 

In Hunger Games vedremo Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Woody Harrelson, Stanley Tucci ed Elizabeth Banks. Diretto da Gary Ross, e prodotto da Nina Jacobson con la Color Force in tandem con Jon Kilik e Lionsgate, Hunger Games esce in Italia il 1° maggio. Ulteriori informazioni sul progetto e sulla trama nella nostra scheda. Il secondo film, Catching Fire, uscirà a novembre 2013.

ti piace BadTaste.it? dillo su Facebook!

pubblicità - i bestseller di amazon

X
Loading