Dopo una pre-produzione piuttosto turbolenta, la MGM e la Columbia Pictures hanno finalmente annunciato che le riprese di RoboCop – il reboot a cura di Jose Padilha – partiranno ufficialmente sabato 15 settembre a Toronto.

Commentando l'annuncio, Padhilha ha dichiarato: "E' emozionante pensare che stiamo per cominciare le riprese di RoboCop. Ho un cast da favola e un team di produzione incredibilmente creativo, siamo tutti presi da questo progetto con l'intenzione di girare un film che non solo farà da spalla al film originale, ma esplorerà diversi territori. In tal modo accoglierà la nuova generazione, apparendo come un film a se stante".

Nel cast: Joel Kinnaman, Gary Oldman, Michael Keaton, e Samuel L. Jackson, ma anche Abbie Cornish, Jackie Earle Haley, Michael K. Williams, Jay Baruchel, Jennifer Ehle, e Marianne Jean-Baptiste.

A seguire, la sinossi:

RoboCop si svolge nell'anno 2028 e il conglomerato multinazionale della OmniCorp è il fulcro della tecnologia robotica. I loro droni stanno portando gli Stati Uniti d'America alla vittoria di ogni guerra in cui sono coinvolti e, ora, puntano al mercato interno. 

Alex Murphy è un marito devoto, un padre e un valido poliziotto impegnato a contenere l'ondata di criminalità in atto a Detroit. Dopo essere rimasto gravemente ferito nel corso del suo lavoro, la OmniCorp impiega il suo avanzatissimo know-how in materia di robotica per salvargli la vita.

Ritorna per le strade della sua amata città dotato di nuove, strabilianti abilità, ma si troverà costretto a fronteggiare delle problematiche mai affrontate prima da nessun uomo.

robocopvirale02.jpg

La sceneggiatura è stata curata da Josh Zetumer e Nick Schenk, sulla base del film originale del 1987 scritto da Edward Neumeier e Michael Miner. Il film è prodotto da Marc Abraham e Eric Newman, con Bill Carraro che figurerà come produttore esecutivo.

La release statunitense è fissata per il 9 agosto 2013.