Attenzione: la notizia potrebbe contenere spoiler sui fumetti e sui prossimi film Marvel.


 

Prima di ricevere la conferma che Frank Grillo sarebbe apparso in Captain America: the Winter Soldier nei panni di Crossbones, il comico e presentatore radiofonico Matthe Aaron aveva svelato in anteprima che l'attore era in trattative per il ruolo.

Durante una puntata recente del suo show radiofonico, Aaron ha chiamato in diretta Frank Grillo, impegnato sul set di Homefront, per congratularsi con lui per la parte ottenuta. Nel tentativo di verificare le sue fonti, Aaron ha chiesto a Grillo se Crossbones comparirà in altri film Marvel dopo il sequel di Captain America. L'attore ha concisamente confermato la notizia, limitandosi a dire: "Già, è una bella parte".

Conclusa la telefonata, il presentatore ha poi annunciato che secondo i suoi "insider" l'attore ha firmato un contratto per un totale di tre film, tra cui Avengers 2, aggiungendo che l'ultimo film per l'attore sarà Captain America 3.

Se così fosse, il sequel di Avengers potrebbe avere più di un villain, oltre al vociferato Thanos e potrebbe indicare che i produttori siano orientati in direzione della storyline sui Signori del Male.

Quanto al terzo capitolo sulla storia di Captain America, è possibile che la Marvel sia interessata a sviluppare il cico sulla Morte di Captain America, in cui Crossbones viene ritenuto responsabile della morte del Primo Vendicatore. 

Ovviamente prendete tutto con le pinze perchè al momento si tratta di semplici rumour e speculazioni.

frankgrillocrossbones.jpg

Scritto da Stephen McFely, Captain America: The Winter Soldier ha una release fissata per il 4 Aprile 2014. Nel cast, assieme a Chris Evans anche Sebastian Stan, Samuel L. Jackson, Cobie Smulders, Scarlett Johansson, Anthony Mackie e Frank Grillo.