E' durante la presentazione del suo listino 2013 alla CinemaCon di Las Vegas che la Warner Bros. ha mostrato il primo teaser di Gravity, l'atteso (quanto misterioso) film di Alfonso Cuaron ambientato nello Spazio: è il primo film del regista dopo I Figli degli Uomini.

Tre siti – Slashfilm, Comingsoon.net e Firstshowing – hanno pubblicato le loro impressioni sul filmato, che dura solo 60 secondi, delle quali noi vi traduciamo alcuni estratti:

  • FS – "E' difficile commentare solo 60 secondi di Gravity, perché volevo vederne ancora e ancora. Il film racconta la storia di due astronauti in una stazione spaziale che viene colpita da una pioggia di meteoriti che distrugge tutto e spedisce loro due nello Spazio. Diamo un'occhiata alla stazione spaziale sulla Terra, e alcune scene di Sandra Bullock che viene spedita via. Mozzafiato è il termine giusto per definire queste scene, e mi viene da paragonare alcune inquadrature a 2001: Odissea nello Spazio. Non sarà così rivoluzionario (cosa può esserlo oggi?), ma visivamente siamo a quel livello."
  • CS – "Nel primo trailer vediamo Sandra Bullock e George Clooney, ma soprattutto gli impressionanti effetti visivi, che parlano da soli. I due protagonisti sono in una missione di routine, camminano nello spazio quando la loro stazione viene letteralmente spazzata via, lasciando i due senza una speranza di sopravvivenza."
  • IO9 – "George Clooney e Sandra Bullock stanno camminando all'esterno di una sorta di astronave, indossano delle tute spaziali moderne. Clooney esclama: 'E' splendido il sole, non è vero?' e poi indica la Terra, che brilla di riflesso. Annuiscono, un momento di silenzio mentre orbitano. E poi vengono colpiti. Non sappiamo cosa li colpisce – ma è una sorta di pioggia di meteoriti. La stazione spaziale è distrutta. Uno dei due astronauti cerca di aggrapparsi a uno dei lati della stazione, l'altro a dei tubi. "Non mollare la presa," esclama la Bullock, ma è troppo tardi: sono separati e lui si allontana, anche se lentamente. Sentiamo il respiro di lei mentre si allontana dall'astronave. Non abbiamo ben capito se Clooney riesce a stare nei pressi dei rottami, ma la Bullock senza dubbio se ne va. E' un teaser fantastico che getta le basi per l'intero film. E tutto questo in un minuto."

Cosa ne pensate? Potete dircelo in questo topic del Forum Cinema!

La pellicola uscirà il 4 ottobre 2013, praticamente ben 11 mesi dopo la data inizialmente fissata (21 novembre 2012).

Girato in 3D e con un massiccio uso di CGI, il film è uno dei progetti più ambiziosi degli ultimi anni, e sembra includerà lunghissimi piani sequenza molto complessi da realizzare.

alfonsucaroncontent.jpg

Sandra Bullock è la Dottoressa Ryan Stone, un geniale ingegnere medico alla sua prima missione sullo shuttle assieme all'astronauta esperto Matt Kowalsky (George Clooney) al comando del suo ultimo volo prima di ritirarsi. Ma quella che sembrava un'operazione abitudinaria, sfocia nel disastro. Lo shuttle viene distrutto, lasciando la Stone e Kovalsky completamente da soli, collegati a nulla se non l'uno all'altra, ruotando verso l'oscurità.

Il silenzio assordante conferma che hanno perso qualsiasi contatto con la Terra, e con esso qualsiasi possibilità di salvezza. Mentre la paura si trasforma in panico, ogni boccata d'aria si mangia quel poco di ossigeno che rimane.

Ma l'unica strada verso casa potrebbe essere spingersi ancora più lontano nella terrificante distesa dello Spazio.

Potete votare il vostro BAD Hype nella nostra scheda.