Vi proponiamo oggi l’ultimo estratto dalla nostra intervista esclusiva a Sebastian Stan, l’interprete del Soldato d’Inverno che abbiamo incontrato in occasione dell’attività stampa di Avengers: Infinity War.

Molto presto sulle pagine di Badtaste.it troverete la versione integrale, intanto ecco la terza anticipazione dopo quelle dedicate alla potenziale partecipazione al film su Vedova Nera e all’interesse in una collaborazione con Taika Waititi.

Nel corso della chiacchierata di 20 minuti con l’attore abbiamo affrontato tematiche un po’ più “nerd” e in effetti abbiamo scoperto una bella chicca a proposito di Captain America: Civil War.

Nello spot del Super Bowl del film dei fratelli Russo era infatti presente una sequenza che per molti mesi ha fatto speculare i fan (l’immagine che accompagna l’articolo) e che alla fine non compariva nel film arrivato al cinema nel 2016.

Abbiamo colto l’occasione per chiedere una spiegazione all’attore che, dopo essersi spremuto un po’ le meningi, è riuscito a illuminarci:

Quello in realtà sono io – se la memoria non mi inganna – in Captain America: the Winter Soldier. È la scena in cui prendo Anthony Mackie e — c’è una scena in the Winder Soldier in cui combatto Falcon, gli strappo un’ala e lo butto giù dal carrier. E guardo giù mentre cade.

Quindi quella inquadratura è stata presa da lì e poi hanno sostituito lo sfondo con le Alpi.

Insomma, la scena è finita sul pavimento della sala montaggio perché – di fatto – non apparteneva al film!

Questo modus operandi è piuttosto comune in casa Marvel: i trailer di Guardiani della Galassia Vol. 2 proponevano momenti che già a quel punto erano stati tagliati dal film; questo senza considerare tutte le “alterazioni” dei trailer operate dagli studios per celare dettagli spoilerosi come nel caso di Thor: Ragnarok e Avengers: Infinity War.

Restate sintonizzati su Badtaste.it per leggere l’interviste integrale a Sebastian Stan!

L’inquadratura (non ravvicinata) tratta da Captain America: the Winter Soldier.

ENGLISH

Sebastian Stan: Me in that scene, ok – that is actually from Captain America: Winter Soldier. And it’s the scene where I throw Anthony Mackie…there’s a scene in the Winter Soldier where I fight Falcon, I take his wing and I throw him off of a carrier. And I look down as he’s falling off. And that’s where that little shot is taken from, and then they put over – with CGI – the Alps. Yeah, you never know!

Partecipa all’anteprima del film con BadTaste

LEGGI ANCHE:

Gli Avengers torneranno in due film che sono stati girati consecutivamente in circa 9 mesi nel corso del 2017. Il primo capitolo, Avengers: Infinity War, arriverà negli Usa il 27 aprile 2018. Il secondo capitolo, ancora senza titolo, uscirà il 3 maggio 2019.

I due film sono diretti da Anthony e Joe Russo e scritti da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

I film sono stati girati interamente in IMAX con l’ausilio delle nuove macchine da presa targate ARRI – le stesse che i fratelli Russo hanno impiegato per le riprese di Captain America: Civil War, anche se solo per alcune sequenze.

Tra i componenti del cast d’eccezione citiamo Robert Downey, Chris Evans, Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Scarlett Johansson, Jeremy Renner, Elizabeth Olsen, Paul Bettany, Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Bradley Cooper, Vin Diesel, Pom Klementieff, Karen Gillan, Benedict Cumberbatch, Tom Holland, Sebastian Stan, Chadwick Boseman, Paul Rudd, Cobie Smulders, Benedict Wong, Letitia Wright, Danai Gurira, Winston Duke, Tom Hiddleston, Tessa Thompson, Benicio Del Toro, Tom Vaughan-Lawlore e Josh Brolin.

 

Consigliati dalla redazione