All’indomani dell’arrivo del primo trailer di X-Men: Dark Phoenix, la 20th Century Fox ha annunciato una serie di modifiche alle date d’uscita dei propri film di punta, tra cui il cinecomic diretto da Simon Kinberg.

La pellicola non sarà più nelle sale a febbraio come previsto, ma a giugno. Il motivo? Tra i tanti, come raccontato dal regista a Collider, gli effetti visivi:

Il 14 febbraio era una data che ci piaceva per il film, ma quando abbiamo capito che gli effetti visivi non sarebbero stati ultimati in tempo nel modo che volevamo, e che Gambit non sarebbe stato pronto per il 7 giugno, abbiamo ritenuto che quella data potesse rappresentare un’occasione migliore per noi in termini globali. Più schermi, più schermi IMAX, una possibilità migliore per arrivare in Cina dove questi film hanno un seguito colossale. Abbiamo scoperto che il trailer ha raggiunto 45 milioni di visualizzazioni solamente in Cina… per noi quindi si tratta di un’opportunità di arrivare al cinema con più vigore in contemporanea mondiale.

Sulle riprese aggiuntive, durate due settimane e mezzo, ha poi spiegato:

Ci siamo concentrati per lo più sul terzo atto, sia da un punto di vista emotivo che dal punto di vista dell’azione e delle proporzioni, che abbiamo dovuto ritoccare. E poi c’erano delle cose nei primi due atti, pochissime, che abbiamo dovuto sistemare in vista dei cambiamenti apportati al terzo atto in modo che sembrasse tutto più fluido e coerente.

In generale, comunque, il regista ha ammesso che il trailer arrivato online pochi giorni fa non avrebbe dovuto indicare la data d’uscita:

Non doveva esserci “14 febbraio”, ma il pubblico – e questo lo so perché vivo online come chiunque altro – voleva vedere materiale del film ed era ora di farlo. Avrei comunque fatto uscire un teaser, ma con “Coming Soon” alla fine o “7 giugno” come data d’uscita, anche se non avevamo ancora preso la decisione [di rimandarlo] in quel momento.

Il film sarà nelle sale il 7 giugno 2019.

Nel film troveremo James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Tye Sheridan, Evan Peters, Kodi-Smit McPhee, Alexandra Shipp, Lamar Johnson, Sophie Turner e Jessica Chastain.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione