C’è molta curiosità intorno al nuovo Terminator in uscita questo autunno.

E c’è, soprattutto, per una ragione: la pellicola diretta da Tim Miller (Deadpool) è prodotta dallo stesso James Cameron, vede nel cast i protagonisti originali dei primi due film, ovvero Arnold Schwarzenegger e Linda Hamilton e si pone come sequel diretto dei lungometraggi concepiti da Cameron. La storia della pellicola quindi non terrà minimamente conto di T3, Terminator: Salvation e Terminator: Genisys.

Durante l’Arnolds Sports Festival a Columbus, in Ohio, il fansite The Arnold Fans è riuscito a carpire qualche interessante informazione sulla pellicola dallo stesso Schwarzie, tra cui perché lavorare col team di Dark Fate (titolo provvisorio) sia stata un’esperienza profondamente differente dal “soft reboot” del 2015.

Ho visto quindici minuti di montato ed è grandioso, sono davvero molto emozionato […] È stato un film davvero interessante da fare insieme a Tim, con questa dinamica fra lui e Jim Cameron alla produzione. Sapete, Jim è ultraimpegnato con Avatar, una sfida colossale, ma è un maniaco del controllo e, come sapete, Terminator è una sua creatura. Per cui è ovviamente coinvolto nelle riprese. Ci sono state delle interessantissime discussioni sulla direzione da prendere con certe scene, sul come si doveva chiudere un dato dialogo, sul look che doveva avere un dato personaggio e cose così, c’è stata una enorme collaborazione fra Jim e Tim. Mi sono sentito in ottime mani con questi due.

La star ha dato anche qualche indicazione sul budget del tentpole:

Il costo del film si aggira fra i 160 e i 200 milioni di dollari. Non ti so dare la cifra precisa perché il film non è ancora finito. Ci stiamo ancora lavorando, ora come ora agli effetti speciali.

Vi ricordiamo che, a settembre 2018, abbiamo partecipato alla set visit della pellicola, ma, al momento, si tratta dell’unica informazione che possiamo condividere con voi fino al termine dell’embargo.

 

Quando è uscito il primo Terminator ero troppo piccolo per vederlo al cinema.Ma ero incredibilmente curioso e così mia…

Pubblicato da Andrea Bedeschi su Mercoledì 5 settembre 2018

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Diretto da Tim Miller, il film è prodotto dalla Skydance di David Ellison e, per la prima volta dopo i primi due film, da James Cameron: la pellicola sarà infatti un sequel diretto di Terminator 2: il Giorno del Giudizio e ignorerà i tre capitoli successivi.

Nel cast vi saranno Mackenzie Davis, Natalia Reyes, Diego Boneta, Gabriel Luna, Linda Hamilton e Arnold Schwarzenegger.

Tra gli sceneggiatori coinvolti ci sono David Goyer, Charles Eglee, Josh Friedman e Justin Rhodes, che stanno lavorando a stretto contatto Ellison e Cameron. L’uscita è prevista per il 22 novembre 2019.

Consigliati dalla redazione