Durante il Wonder Con Alexandra Shipp ha parlato del suo ruolo di Tempesta in X-Men: Dark Phoenix e della fine della saga. Quando le è stato chiesto se il film da giugno nelle sale italiane è sembrato come una vera e propria conclusione di un franchise di 15 anni, l’attrice ha spiegato:

Niente affatto, per niente. Credo si tratti di un finale abbastanza aperto perché parliamo della Marvel. Un giorno sei morto, e l’altro sei vivo, tesoro.

Quanto all’idea di approdare nell’Universo Cinematografico Marvel, l’attrice ha spiegato:

Mi piacerebbe e no, perché già così Tempesta parla a stento. Non so gli altri attori cosa ne pensano, ma noi non parliamo mai. Perciò sarebbe carino se non venissimo accatastati in un altro cast pieno zeppo di gente in cui vieni relegato sullo sfondo dell’inquadratura come un mantenuto parassita del ca**o.

Nei fumetti si parla del rapporto tra Tempesta e Pantera Nera, ma non è un aspetto che all’attrice piacerebbe esplorare:

No! No, non credo che Tempesta abbia bisogno di T’Challa, ha bisogno di un film tutto suo! Non devo essere per forza io a interpretarla, ma qualcuno deve farlo! Una donna non ha bisogno di un uomo per avere validità, e poi lei è arrivata prima di lui (sic).

X-Men: Dark Phoenix sarà nei cinema italiani il 6 giugno.

Questa la sinossi:

La telepate Jean Grey sviluppa incredibili poteri psichici che corrompono la sua mente, trasformandola nella terribile Fenice Nera.Gli X-men alle prime armi, Ciclope (Tye Sheridan), Tempesta (Alexandra Shipp), Nightcrawler (Kodi Smit-McPhee) e Quicksilver (Evan Peters) uniscono le forze con l’indomita Mystica (Jennifer Lawrence) e l’imprevedibile Magneto, ora a capo di un gruppo di mutanti dell’isola di Genosha, per salvare la vita della loro amica.

Nel film troveremo James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Tye Sheridan, Evan Peters, Kodi-Smit McPhee, Alexandra Shipp, Lamar Johnson, Sophie Turner e Jessica Chastain.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione