Durante un’intervista per la promozione di Spider-Man: Far From Home, Jake Gyllenhaal ha colto l’occasione per parlare di Benedict Cumberbatch scherzando un po’ sul cognome dell’attore, molto vicino a quello dei Bamboli del Campo Incantato.

Si tratta di una serie di bambole ideate da Debbie Morehead e da Xavier Roberts nel 1978 che divennero uno dei giocattoli più popolari degli anni ottanta, in originali note come Cabbage Patch Kids.

Come potete vedere nel video allegato in calce Gyllenhaal fa un po’ di ironia giocando sulla somiglianza tra “Cabbage Patch” e “Cumberbatch”.

 

 

 

CORRELATO:

Nel film torneranno Tom Holland, Zendaya, Jacob Batalon, Marisa Tomei, Tony Revolori e saranno presenti anche Jake Gyllenhaal (nei panni di Mysterio), JB Smoove, Cobie Smulders e Samuel L. Jackson.

Questa la sinossi:

Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

La pellicola diretta da Jon Watts esce il 2 luglio 2019, in Italia il 10 luglio.

Fonte

Consigliati dalla redazione