In occasione del FanX Salt Lake Comic-Con Dolph Lundgren è tornato a parlare di Aquaman e dei momenti trascorsi sul set durante le riprese.

L’attore ha descritto la sua esperienza come fresca e nuova, seppur difficile:

È stato il mio primo vero film ricco di effetti visivi. La sola acqua che ho visto è stata quella che bevevo tra un ciak e l’altro. Non ho visto una sola goccia, era tutto asciutto. Ho dovuto oscillare appeso a dei cavi, indossando una imbracatura, a sei-sette metri di altezza. Dovevo dare l’impressione che stessi nuotando parlando ad altri tizi, ma non c’era niente attorno a me: solo blue screen.

Ha poi proseguito spiegando:

È stata un’esperienza nuova per me. E i capelli, anche quelli li hanno fatti al computer. Quando ho visto il film ero in stato di shock. E poi restare appeso per tutto quel tempo irrita certe parti dell’anatomia maschile. E più sei pesante, peggio è, perciò io e Jason abbiamo sofferto molto.

Aquaman è arrivato il 1° gennaio 2019.

Le nostre esclusive:

Questa la sinossi ufficiale:

Da Warner Bros. Pictures e il regista James Wan arriva un’avventura visivamente mozzafiato nel mondo sottomarino dei sette mari, AQUAMAN, interpretato da Jason Momoa nel ruolo del protagonista.

Il film rivela la storia delle origini del mezzo – umano, mezzo atlantideo Arthur Curry e lo accompagna nel viaggio della sua vita, che non solo lo costringerà ad affrontare chi è veramente, ma anche a scoprire se è degno di essere ciò per cui è nato… un re.

Nel cast Amber Heard, Willem Dafoe, Patrick Wilson, Dolph Lundgren, Yahya Abdul-Mateen II, Nicole Kidman, Ludi Lin, Temuera Morrison.

James Wan dirige da una sceneggiatura di David Leslie Johnson-McGoldrick (The Conjuring 2) e Will Beall (Gangstar Squad, serie tv Training Day), da una storia di Geoff Johns, James Wan e Will Beal, basata sul personaggio DC Aquaman, creato da Paul Norris e Mort Weisnger.

Il film è prodotto da Peter Safran e Rob Cowan, con Deborah Snyder, Zack Snyder, Jon Berg, Geoff Johns e Walter Hamada come produttori esecutivi. Il team di Wan include il direttore della fotografia candidato all’Oscar Don Burgess (The Conjuring 2, Forrest Gump), lo scenografo Bill Brzeski (Furious 7), la costumista Kym Barrett (trilogia di Matrix, The Amazing Spider-Man) e il compositore Rupert Gregson-Williams (Wonder Woman).

 

Consigliati dalla redazione