Clint Eastwood ha terminato la lavorazione del suo nuovo film, intitolato ora semplicemente Richard Jewell, e ora la Warner Bros. ha fissato la data d’uscita al 13 dicembre: c’è quindi la possibilità che, nel caso lo meriti, la pellicola partecipi alla stagione dei premi.

Il film è la trasposizione cinematografica di American Nightmare: The Ballad of Richard Jewell, biografia della guardia di sicurezza Richard Jewell che, nel 1996, sventò un attentato alle Olimpiadi di Atlanta e che successivamente venne accusato dello stesso attentato dopo un articolo pubblicato sull’Atlanta Journal Constitution. Jewell, caduto in disgrazia nonostante fosse stato prosciolto dalle accuse dall’FBI tre mesi dopo, morì a 44 anni nel 2007 a causa di un attacco di cuore.

A distribuire la pellicola, che vede per protagonisti Paul Walter Hauser, Kathy Bates, Olivia Wilde, Sam Rockwell e Jon Hamm, sarà come sempre la Warner Bros (anche se precedentemente era della Fox). Clint Eastwood dirige su uno script di Billy Ray, in un primo momento i protagonisti di Richard Jewell dovevano essere Leonardo DiCaprio e Jonah Hill, che però sono rimasti coinvolti come produttori.

Fonte: Variety