Jason Momoa è attualmente impegnato nella promozione stampa di See, la serie TV che ha debuttato su Apple TV+ (ecco tutti i dettagli sul nuovo servizio della mela morsicata).

Durante i vari impegni press, la star ha ovviamente anche parlato di Aquaman, il personaggio che interpreta nei film Warner ispirati alle proprietà intellettuali della DC Comics.

In un’intervista a Collider (via CB.com) ha rivelato che manca ancora diverso tempo prima dell’inizio delle riprese del Capitolo Due:

Penso che manchi più di un anno all’inizio delle riprese, non ho ancora una data specifica, sfortunatamente.

Comprensibile visto che svariati talent che verranno coinvolti in Aquaman II insieme a Jason Momoa hanno in agenda una ricca serie di impegni: Amber Heard (Mera) sarà nel cast della serie TV de L’Ombra dello Scorpione, Yahya Abdul-Mateen II Matrix 4 mentre James Wan ha appena iniziato la produzione del suo nuovo film.

Parlando con ET Online, Jason Momoa ha invece escluso la possibilità di un incontro fra il suo Aquaman e il nuovo Batman di Robert Pattinson. Al collega riserva parole d’oro, “Sono davvero entusiasta, è un brav’uomo e un grande attore, sono entusiasta per la cosa”, ma sulla possibilità di un possibile meet-up dice “Sarebbe fantastico, ma non penso che si andrà in quella direzione, lasciamo che facciano le loro cose e io la mia”.

La Warner Bros. ha deciso che il seguito del cinecomic di James Wan approderà nelle sale cinematografiche statunitensi il 16 dicembre 2022. David Leslie Johnson-McGoldrick, co-sceneggiatore del primo film, tornerà anche per il sequel.

Tornando a See, si tratta di uno show di genere sci-fi con Jason Momoa come protagonista e creato da Steven Knight. La regia è invece stata affidata a Francis Lawrence. La storia sarà ambientata in un lontano futuro e la prima stagione sarà composta da 10 episodi. La sinossi:

Nel lontano futuro, un virus ha decimato l’umanità. I sopravvissuti sono rimasti ciechi. Jason Momoa interpreta Baba Voss, padre di due gemelli nati secoli dopo con l’abilità mitica di poter vedere, e deve proteggere la propria tribù contro una potente ma disperata regina che crede si tratti di stregoneria e vuole distruggerli. Alfre Woodard interpreta Paris, la leader spirituale di Baba Voss.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!