Si avvicina il centenario della Warner Bros, e in vista della ricorrenza che cadrà nel 2023 lo studio di Burbank ha svelato il nuovo logo. Con una cerimonia ufficiale, ieri il CEO Ann Sarnoff ha presentato la nuova grafica, una versione raffinata e modernizzata del classico scudo che simboleggia lo studio sin dal 1923.

“Ci stiamo avvicinando al nostro centenario, e così abbiamo pensato che fosse il momento giusto per dare una nuova immagine al nostro brand, a ciò che significa e ai valori che rappresenta,” ha spiegato la Sarnoff. “Sappiamo che un brand forte non ci fornisce solo una road map, ma anche uno scopo. Dà forma ai nostri sentimenti. E aiuta a comunicare chi siamo ai nostri impiegati, ai nostri partner creativi e d’affari, e ai nostri fan in tutto il mondo.”

La cerimonia si è svolta sotto il celebre serbatoio idrico a torre dei Warner Bros. Studios di Burbank: davanti a 500 impiegati la Sarnoff, insieme a un Bugs Bunny in giacca e cravatta, ha tirato giù il telo che copriva il nuovo logo che ora campeggia sulla torre. In realtà è un logo temporaneo: lo scudo ufficiale verrà realizzato nel corso di circa un mese durante i lavori di riverniciatura della torre. Nei primi mesi del 2020, poi, il logo farà il suo debutto sugli schermi.

Insieme al lancio del logo, Deadline segnala che la Warner ha annunciato una nuova mission, e cioè “essere i leader mondiali nella creazione e distribuzione di intrattenimento straordinario lavorando assieme ai narratori più stimolanti al mondo”. È stata rivelata anche una la tagline dello studio: “We believe in the power of story,” crediamo nel potere della storia.

A maggio del 2020, lo ricordiamo, Warner Bros. lancerà la propria piattaforma streaming proprietaria negli Stati Uniti: HBO Max.