Come sappiamo già da svariate settimane, Zoë Kravitz (X-Men: L’Inizio, Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald) interpreterà Catwoman nel Batman di Matt Reeves presto in fase di riprese (dovrebbero cominciare nel 2020).

Una delle “finaliste” per la parte era Ella Balinska, attualmente nei cinema americani col reboot di Charlie’s Angels diretto da Elizabeth Banks (il cui tonfo commerciale ha portato la regista ad accusare… i cinecomic). L’attrice ha parlato di questa esperienza in una chiacchierata fatta con l’Hollywood Reporter a margine della promozione stampa del film prodotto dalla Sony anche perché, nella pellicola, c’è un riferimento a Catwoman proprio in relazione al suo personaggio, Jane Kano.

Ecco cosa ha detto Ella Balinska:

Si è trattato di una coincidenza divertente, ma sono molto emozionata nel vedere che Zoe Kravitz abbia ottenuto la parte. Penso proprio che sarà grandiosa. Si è trattato di un processo estremamente semplificato. Alla Warner Bros sono davvero grandiosi nel fare quello che fanno, è stata una giornata di lavoro molto divertente!

Gli attori ufficialmente confermati per il film sono Robert Pattinson per la parte di Batman, Zoë Kravitz per quella di Catwoman, Paul Dano per l’Enigmista, Jeffrey Wright per il Commissario Gordon, Andy Serkis in quella di Alfred Pennyworth. È ancora priva di conferma ufficiale la presenza di Colin Farrell per il ruolo di un’altra iconica nemesi di Batman, ovvero Pinguino.

The Batman uscirà il 21 giugno 2021: le riprese inizieranno a gennaio 2020 e si svolgeranno a Londra. Il film di Reeves mostrerà un Batman nei suoi anni formativi e metterà in evidenza il suo carattere di investigatore.

A produrre la pellicola vi sarà Dylan Clark (produttore della trilogia del Pianeta delle Scimmie). Alla sceneggiatura, insieme a Reeves, anche Mattson Tomlin.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti o sul forum!

Consigliati dalla redazione