Mike Flanagan ha un piano per rilanciare il franchise di Nightmare. Come abbiamo visto qualche giorno fa, assente dal grande schermo dal 2010 – anno di uscita dell’omonimo reboot – Freddy Krueger potrebbe tornare sul grande schermo visto che la fondazione di Wes Craven, il leggendario regista scomparso nel 2015, starebbe esaminando svariate proposte di rilancio.

Tra queste proposte dovrebbe esserci quella di Mike Flanagan, il regista di Doctor Sleep.

Ho un’idea pazzesca” ha svelato il regista a Bloody Disgusting. “Sto morendo dalla voglia di sottoporla a qualcuno” ha detto in merito alla possibilità di essere preso in considerazione per un progetto di rivisitazione.

Se avessi la possibilità, sarebbe bellissimo” ha aggiunto.

La situazione relativa alla gestione dei diritti di Nightmare, contrariamente a quella di un Venerdì 13, è decisamente più semplice. Gli eredi del regista detengono infatti i diritti americani di sfruttamento del franchise, mentre la New Line Cinema, l’etichetta Warner da sempre produttrice dei vari capitoli dell’epopea horror, possiede quelli internazionali quindi un eventuale accordo fra le parti sarebbe agevole da raggiungere.

Ricordiamo che Flanagan è stato vicinissimo a dirigere il nuovo Halloween visto che quando la Blumhouse decise di produrre un nuovo film, Jason Blum lo chiamò per sentire il suo parere:

Hanno fatto benissimo a non affidarmi il franchise. Per molti versi, Il terrore del silenzio è stato il mio omaggio alla bellezza, alla semplicità, al silenzio, alla tensione e alla suspense di Halloween. Lì dentro c’è tutto il mio amore per il film di Carpenter.

Consigliati dalla redazione