Un altro ingresso nei due sequel di Mission: Impossible, le cui riprese inizieranno presto: il regista Christopher McQuarrie ha infatti annunciato che Nicholas Hoult si è unito ai film che verranno girati consecutivamente e che arriveranno nei cinema il 23 luglio 2021 e il 5 agosto 2022.

“Che dici, Nicholas Hoult, ti andrebbe di scatenare un piccolo inferno?”, ha chiesto il regista all’attore su Instagram, e questi ha risposto: “Sarebbe ottimo, anche se… perché fermarsi a ‘piccolo’?” L’idea è quindi che Hoult interpreti un villain, e secondo le fonti di Variety sarà proprio così.

 

View this post on Instagram

Say, @nicholashoult, care to raise a little hell?

A post shared by Christopher McQuarrie (@christophermcquarrie) on

 

In Mission: Impossible 7 e 8 ritroveremo anche Rebecca Ferguson e Tom Cruise, che tornerà ovviamente nei panni di Ethan Hunt, insieme ad altri attori della saga e a Shea Whigham. Christopher McQuarrie scriverà e dirigerà i due film (il terzo e il quarto da lui scritti e diretti). Continua poi la partnership con la Skydance di David Ellison, che co-produrrà le pellicole. La Paramount Pictures si occuperà della co-poduzione e della distribuzione.

Ricordiamo che il franchise finora ha raccolto 3.5 miliardi di dollari in tutto il mondo nell’arco di sei film, l’ultimo dei quali ha registrato gli incassi più alti sia negli USA (220 milioni di dollari) sia nel mondo (791 milioni di dollari), oltre che le critiche migliori della saga (97% su Rotten Tomatoes).

Il settimo episodio arriverà nelle sale americane il 23 luglio 2021, mentre l’ottavo arriverà il 5 agosto 2022.