Manca poco più di una settimana all’uscita di Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn, ed ecco arrivare le prime reazioni della stampa internazionale sui social dopo la proiezione stampa del film ispirato ai fumetti DC Comics.

Vi riportiamo alcuni dei commenti più interessanti, ricordandovi che si tratta solo di cosiddette “reactions” e che commenti più approfonditi saranno disponibili quando usciranno le recensioni tra qualche giorno:

Birds of Prey è il miglior video musicale girato a Gotham City. Divertente, dinamico, ricco di azione incredibile – non ha molto da dire ma non ne ha molto bisogno. È troppo impegnato a divertirsi.

Birds of Prey è compatto. La struttura imprevedibile permette alla prima parte di scorrere, e l’azione spinge il resto. Robbie è eccellente, così come McGregor. Osa meno del previsto, e a causa della sua semplicità la storia potrebbe perdersi mentre viene costruita, ma funziona più di quanto non funziona.

Birds of Prey ha delle scene d’azione incredibili, umorismo e alcuni dei personaggi più memorabili che abbia visto in un film della DC, ma la cosa migliore in assoluto è Margot Robbie. È fantastica come Harley, e dimostra che a volte le relazioni più importanti che abbiamo sono quelle con il buon cibo. Inoltre, Ewan McGregor e Chris Messina sono così fuori di testa in questo film – forse i miei villain preferiti in questa nuova era di film DC. Sono entrambi pazzi nel modo migliore possibile, e il divieto ai minori senza dubbio aiuta. Infine, complimenti a Rosie Perez, che spesso ruba la scena.

Birds of Prey non è un film di Birds of Prey, quanto un film su Harley Quinn. La cosa crea qualche problema in termini di storia e nel dare forma ai personaggi, ma è divertentissimo. È al suo meglio quando si concentra totalmente sulla visione di Harley, e Margot Robbie si diverte un mondo.

Birds of Prey: personaggi vincenti, azione sopra la media e una colonna sonora pazzesca azzoppata da un ritmo e un tono incostanti. Insieme, le ragazze danno il meglio, e non le vediamo insieme abbastanza. Il personaggio migliore è indubbiamente Mary Elizabeth Winstead. Inoltre vorrei ringraziare per i responsabili di costume, trucco e parrucco di Chris Messina.

Birds of Prey è deliziosamente inconsapevole e disinteressato al suo posto nel contesto più ampio. È una commedia criminale fuori di testa, una genuina festa. Tutti si divertono ma Mary Elizabeth Winstead interpreta Cacciatrice come se fosse un personaggio di The Tick. Fantastica.

Birds of Prey è una sommossa – grondante di carattere e di alcune delle più originali, spaccaossa scene d’azione nel genere supereroistico finora. Sono entrata al cinema con le aspettative al minimo e sono stata piacevolmente sorpresa da quanto mi sono divertita. Non reinventa la ruota, ma ha stile da vendere.

Birds of Prey è un buon film sulla fine di una relazione, con una colonna sonora che spacca.

Tiene meglio di Suicide Squad – in gran parte perché diamo un’occhiata nella vita interiore di una supervillain donna (e fa quello che prometteva nel trailer).

Birds of Prey è un film di supereroi ridicolo e divertente. Le scene di combattimento sono fenomenali e i villain sono deliziosi. Non avremmo dovuto aspettare così tanto per vedere le Birds of Prey al cinema, è stato davvero divertente. Sto ancora pensando a Mary Elizabeth Winstead. Aggiungo poi che, a parte qualche problema di ritmo, il problema principale del film è che le altre ragazze non ci sono abbastanza. Sarà meglio che diano il via libera a un sequel quanto prima.

Credetemi. Birds of Prey spacca tutto. È una la storia delle origini di questo team dura, senza compromessi, e un incredibile film per Margot Robbie. Azione violenta, divertente e folle. Ed Ewan McGregor diverso dal solito, ma molto divertente. Vedetelo!

 

Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) sarà al cinema il 6 febbraio 2020.

Qui di seguito la sinossi ufficiale:

Avete mai sentito la storia della poliziotta, dell’uccello canterino, della psicopatica e della principessa mafiosa? Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) è una storia contorta raccontata dalla stessa Harley, come solo lei sa fare. Quando il malvagio narcisista di Gotham, Roman Sionis, e il suo zelante braccio destro, Zsasz, prendono di mira la piccola Cass, la città viene messa sotto sopra per trovarla. Le strade di Harley, Cacciatrice, Black Canary e Renee Montoya si incrociano, e l’improbabile quartetto non ha altra scelta che allearsi per sconfiggere Roman.

I protagonisti oltre a Harley Quinn (Margot Robbie), sono Black Canary (Jurnee Smollett-Bell), Cacciatrice (Mary Elizabeth Winstead), l’investigatrice Renee Montoya (Rosie Perez), Batgirl/Cassandra Cain (Ella Jay Basco), Maschera Nera (Ewan McGregor) e Victor Zsasz (Chris Messina).

Alla regia Cathy Yan, prima regista asio-americana a dirigere un cinecomic.

Che ne pensate? Ditecelo nei commenti o sul forum!