Sappiamo già che le riprese di Mission: Impossible 7 e 8, che come sapete verranno girati senza soluzione di continuità, si terranno nel Regno Unito, in Ucraina e a Roma: oggi apprendiamo però che la permanenza in Italia della produzione coinvolgerà anche la città di Venezia.

Alcuni quotidiani locali, infatti, segnalano che gli abitanti della città lagunare sono stati contattati e avvertiti dei possibili disagi che potrebbero incontrare tra il 24 febbraio e il 13 marzo per la produzione di Lybra (il titolo di scena). Da metà marzo, poi, le riprese si sposteranno nella capitale.

Intanto il regista Christopher McQuarrie ha parlato del film sul podcast di Empire, svelando che anche stavolta Tom Cruise compirà imprese mozzafiato senza l’ausilio di controfigure:
Abbiamo pensato a tre cose allucinanti da fargli fare, e sono terrorizzato. Roba da far impallidire l’inseguimento in elicottero.
Nello stesso podcast, McQuarrie ha spiegato di essere arrivato alla versione definitiva della storia di questo doppio film solo un mese fa:
Io e Tom abbiamo lavorato insieme in diversi film, e il nostro processo creativo si è evoluto, abbiamo imparato a fidarci di esso. Innanzitutto abbiamo imparato a non cercare di controllarlo. Questa è stata la prima volta in cui abbiamo avuto il lusso e il sostegno – e probabilmente anche l’esaurimento, perché stiamo ancora lavorando a Top Gun: Maverick – di non doverci preoccupare troppo della direzione che avremmo preso, scegliendo invece di lasciarlo andare dove voleva. Ho stabilito la storia definitiva solo un mese fa… Un mese fa ho spostato un pezzo essenziale del puzzle… e improvvisamente, in soli otto minuti, ho stabilito la forma definitiva del film.

Mission: Impossible, svelato il titolo di lavorazione del nuovo film

In Mission: Impossible 7 e 8 ritroveremo, oltre a Tom Cruise, anche Rebecca FergusonHayley AtwellPom KlementieffNicholas Hoult, Vanessa KirbyShea Whigham. Christopher McQuarrie scriverà e dirigerà i due film (il terzo e il quarto da lui scritti e diretti). Continua poi la partnership con la Skydance di David Ellison, che co-produrrà le pellicole. La Paramount Pictures si occuperà della co-poduzione e della distribuzione.

Ricordiamo che il franchise finora ha raccolto 3.5 miliardi di dollari in tutto il mondo nell’arco di sei film, l’ultimo dei quali ha registrato gli incassi più alti sia negli USA (220 milioni di dollari) sia nel mondo (791 milioni di dollari), oltre che le critiche migliori della saga (97% su Rotten Tomatoes).

Il settimo episodio arriverà nelle sale americane il 23 luglio 2021, mentre l’ottavo arriverà il 5 agosto 2022.

Cose ne pensate della notizia relativa al ritorno di Vanessa Kirby nel franchise di Mission: Impossible? Diteci la vostra nei commenti!