È Variety a pubblicare un interessante aggiornamento sulla lavorazione di Matrix 4, la nuova pellicola della saga ideata dalle sorelle Wachowski.

Stando a quanto riportato dall’autorevole testata, il cast della pellicola ha firmato un’estensione contrattuale di otto settimane ai vincoli contrattuali, questione che lascia supporre un riavvio della lavorazione per la prima metà di luglio.

Ricordiamo che le riprese di The Matrix 4 sono state interrotte a Berlino a causa dell’emergenza Coronavirus.

La produzione del film di Lana Wachowski si era spostata in Germania dopo una lunga sessione di riprese in esterni a San Francisco, e nonostante mancassero poche settimane alla conclusione presso gli studi Babelsberg, la Warner ha deciso di interrompere tutto per precauzione, e soprattutto per i problemi logistici legati allo stop agli spostamenti imposti dagli Stati Uniti prima e dall’Unione Europea poi.

Al momento, la Warner Bros non ha ancora comunicato delle variazioni relative alla data di uscita di Matrix 4 che resta fissata al 21 maggio 2021 (anche se uno slittamento appare alquanto scontato).

Nel cast Keanu Reeves (Neo), Carrie Ann Moss (Trinity), Yahya Abdul-Mateen II, Neil Patrick Harris, Max Riemelt, Jada Pinkett-Smith (Niobe), Brian J Smith, Jonathan Groff, Jessica Henwick, Eréndira Ibarra, Priyanka Chopra Jonas, Andrew Caldwell, Ellen Hollman e Toby Onwumere.

Matrix 4 è stato scritto da Lana Wachowski insieme ad Aleksander Hemon e David Mitchell (autore di Cloud Atlas) ed è da lei diretto. John Toll si occupa della fotografia.

Ricordiamo che il primo film ha compiuto 20 anni nel 2019. La trilogia ha incassato complessivamente 1.6 miliardi di dollari al box-office mondiale, di cui 592 milioni solo negli USA (ritoccati con l’inflazione sarebbero più di 900 milioni di dollari attuali).

A produrre la pellicola per la Warner Bros. ancora una volta la Village Roadshow.

Cosa ne pensate e quanto attendete questo nuovo capitolo della storica saga sci-fi? Ditecelo nei commenti in calce all’articolo!

Vi invitiamo a prendere visione di quanto indicato sul sito del Ministero della Salute in merito al nuovo Coronavirus.

In questa pagina trovate tutte le nostre notizie collegate alle ripercussioni che tutto ciò sta avendo sull’industria del cinema.