Il segretario della cultura britannico Oliver Dowden ha annunciato che una serie di persone coinvolte in importanti produzioni cinematografiche e televisive internazionali (tra attori, registi e produttori) saranno incluse nelle eccezioni alla quarantena di due settimane imposta a chi proviene da paesi ad alto rischio come, per esempio, gli Stati Uniti. Dal 10 luglio infatti chi proviene da paesi a basso rischio non sarà costretto a rimanere in quarantena in Inghilterra, ma appunto nel caso degli USA sono state annunciate delle eccezioni.

In questo modo la lavorazione di blockbuster hollywoodiani come Jurassic World: Dominion potrà riiniziare quanto prima in Inghilterra e, probabilmente, più avanti nel resto del Regno Unito (sappiamo comunque che Bryce Dallas Howard sta osservando la quarantena). Tra le persone con cui ha parlato il dipartimento della cultura c’è anche Tom Cruise, come riporta Screen, a cui è stato comunicato che le riprese di Mission: Impossible 7 e 8 potranno iniziare presto ai Warner Bros Studios Leavesden nell’Hertfordshire.

Secondo queste nuove norme, le persone esentate dalla quarantena potranno vivere e lavorare in aree al chiuso e sotto controllo, delle specie di bolle, per la durata della quarantena. Le produzioni dovranno quindi seguire le indicazioni del governo applicando protocolli stringenti affinché abbiano un impatto minimo sulla salute pubblica.

“È un’ottima notizia che le produzioni televisive e cinematografiche abbiano ottenuto l’esenzione alla quarantena, questo significa che le produzioni che dipendono da talenti internazionali potranno riprendere, generando posti di lavoro e nuovo materiale su cui lavorare per l’industria intera”.

Le riprese di Mission: Impossible 7 potrebbero partire quindi anche prima di settembre, data precedentemente annunciata dall’assistente alla regia Tommy Gormley e da Simon Pegg, che aveva spiegato che le prime scene che verranno girate saranno in esterni. Ricordiamo che stando all’assistente alla regia, l’intenzione della Paramount è di tornare anche in Italia e negli altri paesi previsti:

Speriamo di ripartire a settembre e di visitare tutti i paesi in programma, gireremo una grossa porzione nel Regno Unito in teatro di posa, perciò da settembre ad aprile/maggio è il nostro obiettivo. Siamo convinti di potercela fare.

In Mission: Impossible 7 e 8 ritroveremo, oltre a Tom Cruise, anche Rebecca FergusonHayley AtwellPom KlementieffVanessa Kirby Shea Whigham. Esai Morales sarà l’antagonista.

Christopher McQuarrie scriverà e dirigerà i due film (il terzo e il quarto da lui scritti e diretti). Continua poi la partnership con la Skydance di David Ellison, che co-produrrà le pellicole. La Paramount Pictures si occuperà della co-produzione e della distribuzione.

Il settimo episodio arriverà nelle sale americane il 19 novembre del 2021, mentre l’ottavo arriverà il 4 novembre del 2022.

Cose ne pensate? Diteci la vostra nei commenti!