Aquaman 2 sarà tra i protagonisti di un panel durante il DC FanDome che si terrà sabato 22 agosto online: proprio in attesa del panel, la Warner Bros ha condiviso su Twitter un estratto del Q&A con i fan in cui il regista James Wan risponde a una domanda sul livello di horror che sarà presente nel film.

Wan, come noto, ha un background legato proprio al cinema dell’orrore: ha diretto film come Saw, Insidious e L’Evocazione, e produrrà uno spin-off di Aquaman intitolato The Trench, con un taglio decisamente più horror. Ma anche Aquaman 2 avrà la “giusta dose” di scene di paura:

Il primo film aveva un tocco della mia sensibilità horror, basti pensare alla sequenza dei Trench. Direi che ci sarà un po’ di questo tocco anche nel sequel. Penso che sia un elemento molto importante della mia identità, e quindi inevitabilmente emerge in questo tipo di film. Questo perché Aquaman è ambientato in questo mondo sottomarino che può essere molto spaventoso. Naturalmente, il mio amore per il genere horror fa sì che io sguazzi in queste scene e dia loro un taglio ancor più spaventoso…

 

 

Quanto al sequel della pellicola con Jason Momoa la Warner Bros ha annunciato che il sequel del cinecomic di James Wan approderà nelle sale cinematografiche statunitensi il 16 dicembre 2022. David Leslie Johnson-McGoldrick, co-sceneggiatore del primo film, tornerà anche per il sequel. Nel cast Jason Momoa, Amber Heard e Yahya Abdul-Mateen II.