In un video incentrato sul dare vita a Johnny Silverhand per Cyberpunk 2077, Keanu Reeves ha fatto il confronto tra le scene in motion capture girate per l’attesissimo videogioco e quelle per Matrix.

La tecnologia ovviamente si è evoluta dalla prima volta che l’attore ne ha fatto i conti sul set del film delle sorelle Wachowski:

Ho lavorato un bel po’ con il motion capture. L’ho fatto per i film di Matrix, perciò tornare a farlo per Johnny [Silverhand] mi è sembrato familiare. L’unica differenza, da un punto di vista tecnologico, era la velocità di elaborazione in tempo reale. Da un punto di vista creativo era tutto molto simile, nel senso che ho dovuto girare tutta una serie di movimenti e dare, insomma, tutti gli strumenti agli animatori affinché potessero lavorare con il personaggio.

Ricordiamo che Keanu Reeves tornerà a interpretare Neo in Matrix 4.

 

 

Ecco un video dedicato alla tecnologia impiegata sul set di Matrix 2 e 3:

 

 

 

Matrix 4 è stato scritto da Lana Wachowski insieme ad Aleksander Hemon e David Mitchell (autore di Cloud Atlas) ed è da lei diretto. John Toll si occupa della fotografia. Nel cast torneranno Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss, insieme a Lambert Wilson e Jada Pinkett Smith. Verranno affiancati dalle nuove leve Yahya Abdul-Mateen IINeil Patrick HarrisPriyanka Chopra e Jonathan Groff.

Il primo film ha compiuto 20 anni nel 2019. La trilogia ha incassato complessivamente 1.6 miliardi di dollari al box-office mondiale, di cui 592 milioni solo negli USA (ritoccati con l’inflazione sarebbero più di 900 milioni di dollari attuali). A produrre la pellicola per la Warner Bros. ancora una volta la Village Roadshow.

Matrix 4 sarà al cinema il 22 dicembre 2021.