Che le riprese di Black Adam fossero prossime alla partenza, lo avevamo capito un po’ dai continui aggiornamenti di The Rock in materia di allenamenti un po’ perché era stato lo stesso Dwayne Johnson a confermare la cosa lo scorso dicembre.

Ora però è Hiram Garcia, il produttore della pellicola, nonché socio di The Rock presso la casa di produzione Seven Bucks Productions, a specificare un po’ meglio il tutto grazie a un’intervista rilasciata a Comicbook.

Partiremo a breve. Anzi, ti posso dire che cominceremo a girare proprio ad aprile, in Georgia, molto lontano da casa. Siamo emozionatissimi, è tutto pronto sulla rampa di lancio e siamo carichissimi. È un progetto che ci appassiona tantissimo non solo in relazione a Black Adam, ma a tutti i personaggi che introdurremo e quello che abbiamo intenzione di fare… Guarda, dovevamo cominciare le riprese l’anno scorso, ma poi ci si è messo di mezzo il COVID che ha rallentato tutto e tutti, ma siamo felici di essere stati in grado di prenderci una pausa, di riunire nuovamente il gruppo e di rimettere in moto tutto secondo i piani.

Hiram Garcia, che era collegato via Zoom e aveva in bella vista alle sue spalle delle statue di Superman e Darkseid, ha poi aggiunto:

Amo tantissimo questo progetto con tutto quel che comporta il lavoro che va dal concettualizzare i nostri personaggi fino al trasformarli in statue che potrò mettere dietro di me, insomma tutto il divertimento collegato a quello che stiamo facendo con questo universo. Le nostre ambizioni e speranze sono elevatissime e non vediamo l’ora di rendere orgogliosi i fan.

Il produttore non condivide dettagli sostanziali sulla pellicola ma ammette di aver, ovviamente, già visto The Rock con addosso il costume di Black Adam durante una prova costumi fatta su Zoom:

È fantastico. Quel ragazzo è un supereroe che cammina e se c’era qualcuno nato per interpretare personaggi come questi è lui. Da quanto stiamo lavorando a questo progetto, una decade grossomodo? Poi arrivi finalmente al giorno in cui puoi vederlo col costume addosso e capisci “È lui, è questo momento che stavamo aspettando ed è per questo che abbiamo lavorato così duramente per far sì che tutto questo diventasse realtà”. È Black Adam e sta per rivoluzionare l’universo DC amico mio.

Black Adam è considerato la grande nemesi di Shazam!, fin dagli anni ’40 in cui il si chiamava ancora Captain Marvel. Era un principe egiziano semi-immortale che veniva corrotto dai poteri magici che gli erano stati donati da un mago. Ma nelle attuali iterazioni fumettistiche il personaggio è considerato un antieroe.

Beau Flynn della FlynnPictureCo produrrà il progetto insieme a Johnson, Dany Garcia e Hiram Garcia tramite la Seven Bucks Productions. Alla regia vi sarà Jaume Collet-Serra, che ha già lavorato con Johnson in Jungle Cruise.

Cosa ne pensate? Diteci la vostra nei commenti qua sotto!