Quando è stato annunciato il titolo ufficiale del sequel di Captain America, ovvero Captain America: the Winter Soldier, i fan avranno sicuramente pensato alla run di Ed Brubaker, il quale verrà sostituito da Jason Latour come sceneggiatore del fumetto a partire dal numero #15 gennaio, come annunciato ieri alla Fan Expo Toronto.

Il fumetto originariamente doveva terminare intorno al numero #14 o #15, a causa delle vendite non particolarmente eccellenti, ma quando hanno iniziato a stabilizzarsi (anche grazie all'annuncio del sequel) la Marvel ha deciso di continuare, ma a quel punto Brubaker non poteva più proseguire nella collaborazione a causa di altri impegni.

Intervistato da ComicBookResources riguardo al suo coinvolgimento nel film, questo spiega Brubaker:

Non so bene cosa posso dire a riguardo. Ho avuto notizie da amici dei registi, e ho parlato con Kevin Feige dei Marvel Studios della possibilità di incontrarci a un certo punto. Conosco gli sceneggiatori, quindi sono del giro. Ma erano in pochissimi a sapere come sarebbe stato intitolato il film, quindi non mi sono offeso quando l'ho scoperto come tutti gli altri. Stavo tornando al mio hotel a San Diego e mi sono arrivati un mucchio di messaggi, pensavo fossero complimenti tardivi per gli Eisner, e invece poi qualcuno ha citato il film e sono caduto dal pero.

E' eccitante il fatto che questo personaggio che ho recuperato riportando Bucky indietro e dandogli una nuova identità arrivi al cinema. Ho tutti gli episodi del cartoon dei Vendicatori con il Soldato d'Inverno salvati sul mio DVR. Ho tutte le statuette e le action figure. E' strano, ricordo che nel mio primo numero di Batman creai un nuovo villain e nessuno lo utilizzò per parecchio, poi ricomparì nella serie di qualcun altro, ed ero così gasato. Ora se penso che il Soldato d'Inverno ha le sue action figure… o quando Bendis era in Florida, che mi ha mandato una foto di un negozio in cui c'erano le action figure del film con Captain America, e c'era anche il Soldato… che non era nemmeno nel film! E' pazzesco.

 

Captain-America-2-The-Winter-Soldier.jpg

 

 

Brubaker è fiducioso che il suo personaggio si tradurrà bene sul grande schermo:

Capitan America: il poster messicanoHo incontrato il ragazzo che interpretava Bucky nel primo film, e sapeva tutto sul Soldato d'Inverno. Mi ha detto: "penso di doverti ringraziare se faranno un film su questa cosa", è stato fantastico. Il bello del fatto che la Marvel ha la sua casa di produzione è che sono consapevoli di tutto quello che succede nei fumetti, e che lo utilizzano per creare il loro universo cinematografico. Buon per loro che hanno fatto un contratto con Joss Whedon per coinvolgerlo in tutto questo. Finalmente qualcuno ha trovato il modo di usare Joss per fare i miliardi!

[…] La gente era un po' dispiaciuta perché non mi hanno fatto fare un cammeo nel film di Captain America, in realtà stavano cercando di farmi andare sul set del film a Londra a spese della Marvel, ma mio padre stava morendo in quel periodo e non volevo essere sul set di un film mentre mio padre moriva.

 

Diretto da Anthony e Joe Russo e scritto da Stephen McFeely, Captain America: The Winter Soldier ha una release fissata  per il 4 Aprile 2014.

Le riprese inizieranno all'inizio dell'anno prossimo.