La Universal Pictures intende espandere il business della sua divisione indipendente, la Focus Features, a 10 film diversi all'anno.

Per farlo, la compagnia ha annunciato oggi l'acquisizione e l'assorbimento della casa di distribuzione indipendente FilmDistrict, nata nel 2010. A dirigere la "nuova" Focus Features sarà il fondatore della FilmDistrict, Peter Schlessel, a partire dal gennaio 2014: farà riferimento direttamente a Donna Langley, Chairman di Universal Pictures.

Il compito di Schlessel sarà espandere il tipo di film che la Focus distribuirà, e incrementare il numero di release a dieci all'anno: alcuni film verranno prodotti internamente dalla Focus, altri saranno acquisizioni. Il nuovo quartier generale della Focus sarà a Los Angeles, più vicino alla Universal rispetto a prima. La Focus avrà anche un nuovo team di dirigenti, composto da dirigenti dell'attuale Focus e della FilmDistrict.

L'attuale CEO e co-fondatore della Focus, James Schamus, lascerà la compagnia dopo 12 anni e si concentrerà sulla sua carriera di produttore, in particolare lavorando al prossimo film di Ang Lee, che produrrà assieme a Lee stesso presso la Universal Pictures.

Il prossimo film in uscita della Focus Features si intitola Dallas Buyers Club e vede tra i protagonisti Matthew McConaughey, Jennifer Garner e Jared Leto (1 novembre negli USA). Recentemente la compagnia ha acquisito Bad Words di Jason Bateman, e sta producendo l'adattamento cinematografico di Cinquanta Sfumature di Grigio.